rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica Santa Filomena / Via Carlo Alberto dalla Chiesa

Esplosione in un palazzo a Zanni, al via i lavori del Comune per il ripristino dei portoni danneggiati

L'assessore comunale Del Trecco ha fatto sapere che i lavori di sistemazione e ripristino dei portoni danneggiati dall'esplosione avvenuta nella notte sono stati avviati

L'amministrazione comunale è già al lavoro per la sistemazione dei portoni danneggiati dall'esplosione avvenuta all'interno di un ascensore in una palazzina popolare a Zanni, in via Carlo Albero Dalla Chiesa. Lo ha fatto sapere l'assessore Del Trecco rendendo noti gli interventi già ordinati, ovvero il ripristino dei 3 portoni danneggiati di altrettanti appartamenti  mentre un falegname sta verificando anche altri portoni che potrebbero essere riparati.

Esplosione bomba palazzo Zanni via Carlo Alberto Dalla Chiesa

Al via i lavori anche per i vetri distrutti nel vano scala mentre nei prossimi giorni si interverrà sull'ascensore. L'espolosione è avvenuta alle 2.40 di notte e sul posto sono arrivate le forze dell'ordine che hanno avviato le indagini per accertarne la causa. I danni, aggiunge l'assessore Del Trecco sono stati ingenti:

La rottura dei vetri delle finestre a tutti i livelli della scala del fabbricato, a eccezione di quelli del sesto e settimo piano,
lo scardinamento di alcune porte di accesso ad alcuni appartamenti, al primo, secondo e terzo piano, a causa dello spostamento d’aria, e i danni più seri all’ascensore, ovvero la porta al secondo piano è stata completamente deformata verso l’interno, e si è verificato il cedimento parziale dell’elevatore, che quindi è completamente fuori uso.

ESPLOSIONE IN UN PALAZZO A ZANNI

L'assessore esprime solidarietà ai condomini per l'episodio che, se dovesse essere confermata la matrice dolosa, va condannato sperando che vengano individuati presto i responsabili:

Restiamo comunque a disposizione per alleviare quanto più possibile i disagi delle famiglie che abitano nello stabile, soprattutto i più anziani che potrebbero avere maggiori difficoltà nell’affrontare le scale, fermo restando che cercheremo di contrarre quanto più
possibile i tempi di intervento per il ripristino dell’ascensore

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione in un palazzo a Zanni, al via i lavori del Comune per il ripristino dei portoni danneggiati

IlPescara è in caricamento