rotate-mobile
Politica

Nel bilancio di previsione 3,6 milioni per esenzione dell'Irap alle onlus

Il capogruppo regionale della Lega, Vincenzo D’Incecco, parla di "un concreto aiuto alle moltissime associazioni che sono la spina dorsale per l'assistenza, la beneficenza, e molto spesso l'istruzione"

Il capogruppo regionale della Lega, Vincenzo D’Incecco, fa sapere che "grazie al lavoro della Lega questo governo regionale, nel bilancio di previsione del triennio 2023-2025, ha stanziato 3.6 milioni di euro per l'esenzione dell'Irap alle onlus. È un concreto aiuto alle moltissime associazioni che sono la spina dorsale per l'assistenza, la beneficenza, e molto spesso l'istruzione. Finché al governo c'è la Lega nessuno sarà lasciato indietro".

Secondo quanto ricorda l'Agenzia delle Entrate, sono esonerati dalla dichiarazione Irap i contribuenti esercenti attività d'impresa, arti o professioni che hanno aderito al regime forfettario agevolato, i contribuenti esercenti attività d’impresa, arti o professioni che abbiano aderito al regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità, gli incaricati di vendita a domicilio soggetti alla ritenuta a titolo d’imposta.

Inoltre i soggetti che svolgono unicamente attività agricole per le quali è prevista l’esclusione dall’imposizione ai fini Irap non sono tenuti a presentare la dichiarazione Irap se determinano il diritto camerale annuale in misura fissa. Adesso in Abruzzo, a tutti questi, si aggiungono anche le onlus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel bilancio di previsione 3,6 milioni per esenzione dell'Irap alle onlus

IlPescara è in caricamento