menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ente Manifestazioni Pescaresi, buco in bilancio da 500mila euro

Il M5S chiede di poter avere tutta la documentazione relativa alla società controllata dal Comune ormai da quasi due anni

Un buco in bilancio da 500 mila euro, sul quale il Movimento 5 Stelle Pescara vuole fare chiarezza.

E' polemica dopo la notizia riguardante il pesante debito accumulato dalla società controllata dal Comune che organizza festival ed iniziative in città.

I consiglieri pentastellati, infatti, chiedono la convocazione della commissione vigilanza ed hanno inviato un'interrogazione comunale urgente per fare chiarezza su una vicenda sulla quale i consiglieri erano già al lavoro da un anno e mezzo, quando chiesero per la prima volta di ricevere la documentazione di bilancio e di rendiconto dell'ente.

Carte mai ricevute ed avute solo in modo parziale il 9 maggio scorso. "Una lunga azione ispettiva portata avanti dal m5s e segnata dalla continua reticenza dell’Ente Manifestazioni che ha rifiutato più volte di consegnare gli atti chiesti dai consiglieri su bilancio, spese viaggi, biglietti omaggio, contratti artisti e molto altro, arrivando fino a presentare due diffide al Sindaco Alessandrini per la consegna della documentazione completa. I consiglieri 5 stelle inoltre si sono rivolti anche al Difensore Civico regionale che ha confermato la legittimità della richiesta avanzata dal m55" hanno dichiarato i consiglieri, che si dicono sconcertati attuando ogni iniziativa possibile per giungere alla verità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento