Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Il consiglio comunale dice sì all'encomio pubblico per gli studenti che hanno ripulito il liceo classico dopo il raid vandalico

Lo ha fatto sapere il presidente della commissione statuto Croce

Il consiglio comunale ha approvato con 16 voti a favore la mozione che chiede a sindaco e giunta di assegnare un encomio pubblico agli studenti ed ex allievi del liceo classico di Pescara che hanno ripulito l'ingresso dell'istituto dopo il raid vandalico avvenuto la notte fra il 30 aprile e primo maggio. Lo ha fatto sapere il presidente della commissione statuto Croce, aggiungendo che il riconoscimento deve servire come esempio per quei ragazzi che fanno parte della sana gioventù che crede ancora nei valori e nelle istituzioni.

Il raid vandalico fu messo in atto da alcuni ragazzi del liceo "Da Vinci" subito individuati e denunciati dalle forze dell'ordine, e il presidente Croce ha ricordato come questo vile gesto abbia provocato la reazione e lo sdegno di tutta la popolazione scolastica e dell'opinione pubblica cittadina e così il giorno successivo diversi studenti ed ex studenti del classico si sono ritrovati per pulire l'ingresso.

Tale impegno e rispetto meritano una evidente sottolineatura e l’attenzione delle Istituzioni cittadine, attribuendo loro la giusta evidenza pubblica, affinchè siano d’esempio e siano una dimostrazione tangibile dello spirito più autentico che anima i nostri giovani cittadini.

Per questa ragione, attraverso l’ordine del giorno ho inteso invitare il sindaco Carlo Masci e la Giunta Comunale a valutare l’opportunità di assegnare un pubblico encomio-riconoscimento morale agli studenti ed ex studenti che si sono distinti procedendo alla pulizia dell’edificio al fine di cancellare le tracce del gesto vandalico e ripristinare le condizioni di decoro del suddetto fabbricato scolastico”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consiglio comunale dice sì all'encomio pubblico per gli studenti che hanno ripulito il liceo classico dopo il raid vandalico

IlPescara è in caricamento