rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Elezioni

Stato di agitazione dei lavoratori della Casa albergo "La Pineta", il candidato sindaco Pettinari: "Pieno sostegno"

A proclamarlo è stata l'Unione sindacale di base denunciando le difficili condizioni di lavoro, a cominciare da quelle contrattuali, che si troverebbero ad affrontare gli operatori: "Ci uniamo al grido di protesta auspicando una rapida soluzione"

Sostegno del candidato sindaco Domenico Pettinari allo stato di agitazione proclamato dall'Unione sindacale di base (Usb) per denunciare le condizioni in cui si troverebbero a operare i lavoratori della Casa Albergo Inps “La Pineta”.

“Appoggiamo lo stato di agitazione proclamato dalla sigla sindacale Usb convinti che i lavoratori non debbano più essere penalizzati – dichiara Pettinari - Il riferimento è al sistema dell'organizzazione del lavoro, le anomalie riguardo le buste paga, irregolarità contrattuali, mancato rispetto del capitolato di appalto e anche anomalie in merito a ferie e permessi, così come denunciato dalla sigla sindacale, che parla di mancanza di tutele e diritti nei confronti dei lavoratori”.

“Abbiamo appreso che solo qualche settimana fa la Udb ha incontrato il responsabile dell'azienda che gestisce su appalto la casa albergo Inps di Pescara, il quale aveva garantito l'avvio di un percorso sindacale costruttivo, ma ad oggi permane la situazione di disagio denunciata. Motivo per cui – conclude -, ci uniamo al grido di protesta dei lavoratori auspicando una risoluzione positiva in tempi brevi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stato di agitazione dei lavoratori della Casa albergo "La Pineta", il candidato sindaco Pettinari: "Pieno sostegno"

IlPescara è in caricamento