rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Elezioni

La titolare della Rustichella d'Abruzzo Stefania Peduzzi in corsa con la Lega alle regionali del 10 marzo

Ufficializzata la candidatura nella sala Figlia di Iorio della Provincia alla presenza, tra gli altri del sottosegretario e segretario regionale Luigi D'Eramo. L'imprenditrice: "Credo nelle potenzialità della nostra meravigliosa regione"

Tra le file della Lega alla prossime regionali c'è anche Stefania Peduzzi, titolare dell'azienda Rustichella d'Abruzzo. Una discesa in campo accolta con grande favore dall coordinatore regionale della Lega e sottosegretario al Mesaf Luigi D'Eramo ch si dice “orgoglioso della candidatura. È una competizione elettorale strategica, importante per l'Abruzzo. Figure come la sua non fanno che potenziare e qualificare la rappresentanza dei nostri candidati”.

“È una imprenditrice, una donna che ha saputo realizzare tanto nella sua vita professionale. Sono convinto che porterà l'esperienza che ha all'interno del Consiglio regionale. Abbiamo costruito liste con figure di donne e uomini che sono la sintesi perfetta tra preparazione politica e lavorativa. Riteniamo infatti che, per svolgere al meglio il ruolo di consigliere regionale, occorra possedere il giusto bagaglio di esperienza, che poi è quello che fa segnare un passo in avanti”, aggiunge D'Eramo.

La presentazione ufficiale è avvenuta nella sala Figlia Di Iorio della Provincia. La candidata si è presentata con un video in cui, ha spiegato “ci sono io, i miei amici, i miei viaggi, alcuni degli eventi a cui ho partecipato. La mia volontà è di far conoscere la nostra regione nel mondo. Ho scelto di accettare questa sfida perché credo nelle potenzialità della nostra meravigliosa regione. Non potrò muovere montagne, ma è anche vero che una goccia contribuisce a fare un oceano”, ha aggiunto ringraziando le donne perché “hanno una marcia in più” e il capogruppo regionale della Lega Cincenzo D'Incecco oltre al indaco di Pianella “che hanno condiviso i miei stessi valori e credo che insieme si farà un bel lavoro”.

La Peduzzi, ha quindi rimarcato il portavoce Francesco De Santis, “rappresenta non solo un'azienda conosciuta, che porta in alto il nome dell'Abruzzo nel mondo, ma soprattutto per la sua idea di politica al servizio dei cittadini”. “Figure serie come la sua con la Lega, nella Lega e al fianco della Lega, - ha aggiunto - sono la dimostrazione che questi ultimi 5 anni sono stati sì complessi e difficili al governo della Regione, dei tanti Comuni abruzzesi e in parlamento, basti pensare a ciò che è accaduto con il covid, ma sono stati anche caratterizzati da un grande impegno del partito e dei suoi rappresentanti”.

Per D'Incecco la candidata arricchirà sicuramente, grazie alla sua esperienza e alla conoscenza delle varie problematiche, la campagna elettorale e il quinquennio di governo. Sono felice del contributo che potrà dare. Il suo ruolo di imprenditrice e ambasciatrice delle qualità dell'Abruzzo non può che rendere la nostra una lista di livello, composta da amministratori e da persone che hanno una marcia in più”.

Infine il segretario provinciale Emanuele Evangelista che lancia un messaggio chiaro a chi ha messo in discussione il ruolo del partito nella corsa elettorale. “Qualcuno, mesi fa pensava che la Lega fosse in difficoltà, che fosse distante dagli amministratori, dal territorio, dal mondo imprenditoriale. Oggi stiamo dimostrando che non è assolutamente così. Oggi – ha detto - presentiamo la candidatura di una donna che è proprio come l'Abruzzo ossia forte e gentile. Una donna preparata e tenace che, con la sua azienda, ogni giorno fa conoscere ovunque la nostra regione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La titolare della Rustichella d'Abruzzo Stefania Peduzzi in corsa con la Lega alle regionali del 10 marzo

IlPescara è in caricamento