rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Elezioni

Regionali, a dicembre la bozza di programma di Abruzzo Insieme e intanto Fratelli d'Italia definisce le liste

Le forze d'opposizione vanno avanti con il loro candidato presidente: nascono otto gruppi di lavoro per otto aree tematiche per definire il programma. Nel centrodestra Fratelli d'Italia ha già pronti i nomi dei candidati, manca solo il "sì" della direzione nazionale

Luciano D'Amico, candidato alla presidenza regionale con Abruzzo Insieme, lavora al programma del Patto per l'Abruzzo che sarà “ambizioso e innovativo, all’altezza delle sfide che la nostra regione deve affrontare in questa fase storica e all’altezza delle sue potenzialità, che non sono ancora valorizzate a sufficienza. Di questo ogni abruzzese è pienamente consapevole”. Parole pronunciate nel corso dell'incontro avuto nella sede della Regione di piazza Unione che ha visto la costituzione di otto gruppi di lavoro tematici: lavoro ed economia, salute, ambiente, infrastrutture e transizione digitale, volontariato e terzo settore, formazione e istruzione, diritti e pari opportunità, cultura e turismo.

“Nelle prossime settimane lavoreremo in ciascuno dei gruppi all’ascolto delle associazioni, delle parti sociali, dei corpi intermedi che potranno darci stimoli e indicazioni – spiega quindi il professore candidato presidente -. Vogliamo allearci con le competenze e le buone idee. Nel mese di dicembre il primo risultato di programma sarà presentato alla società, alle abruzzesi e agli abruzzesi, ma saremo ancora nel pieno della fase di costruzione. Anche in questo momento ci aspettiamo ulteriori suggerimenti”.

Un programma quello del Patto per l'Abruzzo che avrà come riferimento in vista del voto del 10 marzo, l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. “Una ispirazione naturale, persino obbligata per l’Abruzzo, che sul concetto globale di salute, sulla qualità della vita, sul benessere collettivo deve puntare per crescere e attrarre. È decisamente nelle nostre corde di abruzzesi”, conclude D'Amico.

Nel centrodestra Fratelli d'Italia ha definito le liste: manca solo il "sì" della direzione nazionale"

Anche nel centrodestra ci si prepara alle prossime elezioni regionali con Fratelli d'Italia che per voce del senatore e coordinatore regionale di Fratelli d'Italia Etelwardo Sigismondi che fa sapere di aver già definito le liste del partito. I candiati, insomma, sono decisi e questi sono, dichiara, “la piena espressione dei nostri territori. Nei prossimi giorni – annuncia - le liste saranno portate all’attenzione della direzione nazionale per la definitiva approvazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, a dicembre la bozza di programma di Abruzzo Insieme e intanto Fratelli d'Italia definisce le liste

IlPescara è in caricamento