rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Elezioni

Urne aperte per le elezioni regionali in Abruzzo: si vota per il nuovo presidente e per il consiglio regionale

Al voto sono chiamati domenica 10 marzo dalle 7 alle 23 1.208.276 abruzzesi per scegliere il nuovo presidente della Regione e il nuovo consiglio regionale

Seggi aperti nei 305 comuni abruzzesi per le elezioni regionali del 10 marzo. Si vota dalle 7 alle 23 nella sola giornata di domenica 10 marzo, con lo spoglio che inizierà subito dopo la chiusura dei seggi. Alle urne sono chiamati 1.208.276 abruzzesi aventi diritto al voto per scegliere il nuovo presidente della Regione e il nuovo consiglio regionale.

In caso di smarrimento della tessera elettorale, o di richiesta di duplicato è possibile recarsi anche nella giornata delle elezioni di domenica 10 marzo negli uffici elettorali del proprio comune di residenza portando un documento valido. Sempre il documento sarà necessario per poter votare.

Leggi le notizie de IlPescara su Whatsapp

L’elettore può:

  • votare un candidato presidente, e il voto non si estende alle liste a esso collegate
  • votare una lista, e il voto si estende anche al candidato presidente a essa collegato
  • votare un candidato presidente e una delle liste a esso collegate

L’elettore può esprimere una o due preferenze per i candidati a consigliere della lista prescelta, scrivendo il cognome oppure il nome e il cognome in caso di omonimia.Se esprime due preferenze, queste devono essere di genere diverso (per una donna e per un uomo, o viceversa, comunque della medesima lista); in caso contrario la seconda preferenza è nulla e resta valida solo la prima. Non è consentito il voto disgiunto: sarà considerata nulla, la scheda con il voto espresso per un candidato presidente e per una lista diversa da quelle a lui collegate. Ricordiamo che non è previsto ballottaggio: a vincere le elezioni sarà il candidato presidente e la relativa coalizione che riceverà il maggior numero di preferenze.

I CANDIDATI

Luciano D'Amico sostenuto da Partito democratico, Movimento 5 Stelle, Alleanza Verdi Sinistra, Azione, Riformisti e Civici e Abruzzo Insieme

Marco Marsilio è sostenuto da Fratelli d'Italia, Forza Italia, Lega, Lista Marsilio Presidente, Noi Moderati e Udc.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urne aperte per le elezioni regionali in Abruzzo: si vota per il nuovo presidente e per il consiglio regionale

IlPescara è in caricamento