rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Elezioni

Presentata la lista Alleanza Verdi e Sinistra-Radici in Comune a sostegno di Costantini, i nomi dei candidati

Ufficiale la lista di Alleanza Verdi e Sinistra che sostiene la candidatura a sindaco di Carlo Costantini appoggiato dal centrosinistra e dal Movimento 5 Stelle

Presentata nella sala consiliare del Comune di Pescara la lista di Alleanza Verdi e Sinistra che sostiene la candidatura a sindaco di Carlo Costantini.
«Partecipazione e difesa dei beni comuni, giustizia sociale e giustizia ambientale: questi sono i temi e il filo conduttore che ci hanno guidato nella costruzione della lista», dicono Daniela Santroni e Daniele Licheri portavoce della lista Avs – Radici in Comune.

Così proseguono Santroni e Licheri: «Non a caso il nostro slogan è “giusta per natura” perché vogliamo una città giusta per natura e abbiamo costruito una lista giusta per natura. Le biografie e il profilo delle donne e degli uomini che troverete qui sono storie di impegno quotidiano e costante dentro le migliori esperienze associative, sindacali e amministrative della nostra città. Pescara in questi anni ha visto un declino sociale, economico e politico che è responsabilità dell’attuale amministrazione di centro destra e del sindaco Masci. Le nostre candidate e i nostri candidati sono persone che in questi anni si sono opposte, che si sono impegnate in difesa dell’ambiente, del sociale, della vivibilità, che hanno una visione collettiva dei beni comuni e che si propongono con Carlo Costantini sindaco di far ripartire la nostra Pescara. La nostra esperienza è originale: un’alleanza tra partiti e comitati civici unica sul nostro territorio che vuole costruire comunità per l’oggi e per il domani. Per noi la questione di genere non è una questione formale ma sostanziale, il 50% della lista è composta da donne impegnate e attive e l’ordine di presentazione è volutamente alfabetico, per rimarcare l’orizzontalità e la partecipazione dal basso che vogliamo praticare insieme alla cittadinanza: non siamo una sommatoria di individualità, ma una comunità politica ricca di competenze, un’intelligenza collettiva che con nuove energie e passione vuole ricostruire un percorso di partecipazione attiva sul territorio e scrivere una storia nuova per la nostra città insieme a tante e tanti».

I candidati

Simona Barba: architetta, ambientalista, attivista di Italia Nostra e del Coordinamento salviamo gli alberi di Pescara. Insieme a Isabella Micati forma Le Pine; 
Francesca Basile: 45 anni, farmacista, neolaureata in filosofia, volontaria di Emergency, ex giocatrice di serie A1 di pallanuoto femminile;
Alessia Brignardello, 56 anni, botanica paesaggista e prof di Scienze Naturali;
Fabrizio Camplone, 55 anni, impiegato, candidato al consiglio comunale con Radici in comune;
Paolo Castellucci: 68 anni, pensionato. Per 40 anni ha lavorato nella CGIL Abruzzo, ha diretto le categorie dell’industria, è stato segretario della CGIL di Pescara e dello Spi-Cgil;
Marco Ciampoli: 49 anni, sociologo;
Veronica Coletta: 36 anni, fotografa;
Susanna Costaglione: 61 anni, è attrice di teatro e di cinema e organizzatrice di progetti culturali;
Valentina Covitti: 38 anni, consulente legale al ministero dell'Interno per conto dell'Agenzia Europea per l'Asilo (Euaa);
Matteo D'Alonzo: 32 anni, operatore ecologico, Co-portavoce Europa verde Pescara;
Assunta D’Emilio: dirigente scolastica in pensione, realizza progetti educativi gratuiti nelle scuole della città con il Gruppo Edu di Italia Nostra di Pescara. E’ portavoce del Comitato “Salviamo gli orti urbani” di via Santina Campana;
Alessandra de Nardis: 65 anni professionista nella comunicazione, rappresentante del fu Comitato Salviamo Parco Fornace Bizzarri;
Marco dell’oglio: 51,anni designer ed esteta impegnato;
Enrico Di CIano: 37 anni, operaio, attivista politico nella Sinistra Pescarese dai tempi delle scuole Superiori. Sindacalmente impegnato, già Consigliere nella Circoscrizione Colli;
Alberto Di Nicola: pensionato, ha lavorato nella progettazione e realizzazione di opere in verde. È impegnato nella promozione e cura di beni comuni quali orti urbani e giardini di quartiere;ha collaborato alla gestione e alla difesa dell’orto urbano comunale di via Santina Campana;
Armando Di Nunzio: artista e scultore della pietra, presidente dell'associazione culturale Il Mandorlo-equo solidale;
Nicola Di Santo: 23 anni, studente di Lingue, ex-scout pronto a portare nuova energia in Comune;
Roberto Ettorre: 38 anni, imprenditore digitale, fondatore dell’associazione So.Ha-GiovaniCittadiniAttivi;
Mirko Frattarelli: 37 anni, imprenditore nella ristorazione;
Mario Frittelli: infermiere in pensione, attivista sindacale;
Emanuele Mancinelli, 41 laureato in scienze giuridiche, impiegato postale, da sempre attivo per la difesa dei beni comuni;
Lucio Marinelli: direttivo del comitato Salviamo Viale Marconi e dell'associazione Radici in comune;
Giulia MIstichelli: 38 anni, laureata in architettura, consulente tecnico ed ex coordinatrice associazione So.Ha-GiovaniCittadiniAttivi;
Giulia Persico: 31 anni, giurista e consulente per sostenibilità e finanza agevolata, Co-portavoce Europa Verde Pescara;
Annalisa Petrucciani: ambientalista, presidente del Conalpa sez Pescara;
Fiorella Rolandi: infermiera in pensione, attivista sindacale; 
Alessandra Rossi: 54 anni, progettista europea, attivista femminista e ambientalista. Co-presidente Coalizione Civica Pescara;
Pietro Rovigatti: ingegnere, docente universitario al dipartimento di Architettura, UdA, conduce da anni l'Osservatorio Cittadinanza Attiva del DdA. Con Francesca Caiafa, ha ideato l'Officina Beni Comuni Urbani, attiva nelle scuole di periferia della città;
Alessandro Sforzato: 40 anni, impiegato amministrativo, membro attivo dell’Arci di Pescara;
Loretta Tobia: ha svolto la sua professione nei sistemi socio-sanitari-educativi per la Regione Abruzzo, con particolare riguardo ai problemi della differenza di genere e delle multiculture.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentata la lista Alleanza Verdi e Sinistra-Radici in Comune a sostegno di Costantini, i nomi dei candidati

IlPescara è in caricamento