rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Elezioni

Europee: la vastese Aiuto ce la fa, Piccone (Ncd) primo dei non eletti

L'esponente del M5S Daniela Aiuto, vastese nata in Svizzera, sarà l'unica europarlamentare abruzzese eletta nel collegio meridionale alle elezioni europee

L'esponente del M5S Daniela Aiuto, vastese nata in Svizzera, sara' l'unica europarlamentare abruzzese eletta nel collegio meridionale alle elezioni europee.

Ad andare vicino all'elezione, senza tuttavia riuscirci, e' stato invece Filippo Piccone, esponente del Ncd dopo essere stato forzista della prima ora, che ha totalizzato oltre 42mila preferenze, staccato di 13mila dall'eletto Lorenzo Cesa.

Piccone si e' così piazzato al secondo posto al Sud nella lista Ncd-Udc, primo dei non eletti, tallonato dall'ex governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti.

Nel suo Abruzzo, Piccone ha collezionato circa 12mila voti, di cui circa 1.300 in provincia di Pescara nonostante nel capoluogo adriatico l'Ncd avesse come candidato sindaco in corsa solitaria il presidente della Provincia, Guerino Testa, e nonostante la senatrice Federica Chiavaroli, segretario regionale di Ncd, sia proprio di Pescara.

Le 12mila preferenze in Abruzzo sono comunque inferiori rispetto alle attese, che si quantificavano in 25-30mila consensi personali.

"Il dato abruzzese - ha detto Piccone - è andato leggermente sotto la previsione, soprattutto nei Comuni dove si votava, ma sono soddisfatto e resto comunque deputato italiano, non e' che mi cacciano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europee: la vastese Aiuto ce la fa, Piccone (Ncd) primo dei non eletti

IlPescara è in caricamento