rotate-mobile
Elezioni Regionali 2019

Elezioni Regionali Abruzzo, il profilo di Marco Marsilio del centrodestra

Laureato in Filosofia alla Sapienza, il candidato di centrodestra ha 51 anni, è sposato e ha una figlia

Domenica prossima, 10 febbraio, gli abruzzesi saranno chiamati alla consultazione elettorale per le elezioni regionali Abruzzo che si svolgeranno dalle ore 8 alle ore 23.
Oltre un milione e 200mila elettori saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo governatore e per rinnovare il consiglio regionale.

Quattro i candidati presidente in corsa:

  • Stefano Flajani (CasaPound);
  • Giovanni Legnini (centrosinistra);
  • Sara Macozzi (Movimento 5 Stelle);
  • Marco Marsilio (centrodestra).

Questo il profilo di Marco Marsilio del centrodestra:

Marsilio è nato a Roma, ma i genitori sono di Tocco da Casauria, dove il padre, costretto a lasciare l'Abruzzo in cerca di lavoro, è tornato a vivere da pensionato. Laureato in Filosofia alla Sapienza, il candidato di centrodestra ha 51 anni, è sposato e ha una figlia. Maturata una lunga esperienza amministrativa, nel 2008 è stato eletto alla Camera dei Deputati, dove ha ricoperto il ruolo di componente dell'Ufficio di Presidenza della Commissione Bilancio. Senatore della Repubblica nella legislatura in corso, fa parte della Commissione Bilancio e della bicamerale sul Federalismo fiscale. Dal punto di vista professionale, poco più che ventenne, ha fondato e mministrato una società cooperativa editoriale. È stato amministratore di una società di diritto algerino nell'ambito di un progetto per l'internazionalizzazione d'impresa. Project manager professional dal Project management institute, ha lavorato in un'azienda di progettazioni, costruzioni e facility management. È professore a contratto di Estetica, Museologia e Marketing applicato ai Beni culturali all'Università Link Campus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Regionali Abruzzo, il profilo di Marco Marsilio del centrodestra

IlPescara è in caricamento