rotate-mobile
Elezioni Regionali 2019

Caso Udc, l'affondo di Rotondi: "Si vuole far perdere il centrodestra"

L'ex ministro rivela che, secondo indiscrezioni giornalistiche, ci sarebbe stata l'idea di candidare proprio lui alle regionali come governatore, poi dice la sua sul caso dell'esclusione della lista Udc dalla coalizione a sostegno di Marsilio

"Si vuole far perdere l'Abruzzo al centrodestra e noi con questa lista siamo determinanti con il 6,6% che i sondaggi danno alla Democrazia Cristiana, siamo determinanti per la vittoria di Marsilio. E a sua insaputa lo eleggeremo presidente della Regione".

Lo ha detto a Pescara il presidente nazionale della Dc, Gianfranco Rotondi, a margine della presentazione della lista elettorale Udc-Dc-Idea alle regionali.

"Sono stato contattato qualche mese fa da amici giornalisti vicini ai Cinquestelle - ha spiegato l'ex ministro - e mi hanno detto: 'guarda che ti candideranno presidente'. Io dico, guardate lo reputo davvero difficile, perché la mia sarebbe una candidatura debolissima. 'Vedrai che cercheranno una candidatura debole, perché i patti sono che l'Abruzzo deve andare al M5S'. Quindi quando si è manifestata questa candidatura di Marsilio che è persona rispettabile e da noi rispettata, già mi sono messo in sospetto; quando si sono inventati questo psicodramma dei candidati dell'Udc mi sono ricordato questa cosa".

Intanto Marco Marsilio, intervenendo nella prima mattinata di oggi, è tornato sul caso della lista Udc esclusa dalla coalizione di centrodestra, lasciando intendere che qualche candidato potrebbe essere riammesso nella partita:

“Non posso rimanere indifferente verso chi ha creduto con serietà di volersi impegnare in questa campagna elettorale mettendo in campo la propria persona e la propria esperienza di fronte ai cittadini abruzzesi. Candidati che hanno messo il loro volto per dare un futuro diverso all’Abruzzo. Voglio quindi valorizzare il loro impegno, che stanno profondendo giorno dopo giorno. Spero che riuscirò ad accogliere queste persone così motivate ed averle al mio fianco, consentendo loro di fare campagna elettorale sotto il simbolo con il quale si sono candidate”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Udc, l'affondo di Rotondi: "Si vuole far perdere il centrodestra"

IlPescara è in caricamento