Elezioni comunali Montesilvano 2019, l'Udc sostiene la ricandidatura di Maragno

Il partito vuole che il sindaco uscente rappresenti il centrodestra anche alle prossime consultazioni: "Deve esserlo per come ha gestito la città e le sue numerose emergenze dal 2014 ad oggi. Deve esserlo perché a Montesilvano è l’unico in grado di tenere insieme le varie anime del centrodestra"

L’Udc vuole, per le prossime comunali di Montesilvano, la ricandidatura del sindaco uscente Francesco Maragno nelle fila del centrodestra.

"Deve esserlo per come ha gestito la città e le sue numerose emergenze dal 2014 ad oggi - sostiene l'Udc - Deve esserlo perché solo con un centrodestra unito si può vincere, come ha dimostrato l’elezione regionale di pochi giorni fa e come ha dimostrato, al contrario, l’esperienza di Teramo. Deve esserlo perché a Montesilvano è l’unico in grado di tenere insieme le varie anime del centrodestra".

Il partito, insomma, crede fermamente in Maragno:

"Solo una persona competente, equilibrata, moralmente specchiata è in grado di tenere unite le varie forze che compongono il centrodestra. Prendiamo atto, quindi, dell’appello espresso dal coordinatore regionale di Forza Italia, Nazario Pagano, e dal commissario provinciale di Pescara della Lega, Gianfranco Giuliante, per una proposta unitaria nel nome di Maragno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

Torna su
IlPescara è in caricamento