menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sant'Eufemia, elezioni comunali 2011: intervista a Rosario Inglese

Rosario Inglese, candidato sindaco per la lista "Il cuore della Maiella" ha enunciato le priorità del suo programma elettorale: sviluppo turismo, attenzione politiche sociali e incremento servizi

In vista delle elezioni elettorali del 15 e 16 maggio abbiamo intervistato alcuni candidati di vari comuni della provincia pescarese.

Comune di Sant'Eufemia: Rosario Inglese, lista elettorale "Il cuore della Maiella"

"Gli interventi principali che la lista Il cuore della Maiella  si propone di attuare sono: incentivare le  politiche sociali, favorire lo sviluppo del turismo e delle attività commerciali e incrementare i servizi ai cittadini. Mettiamo in primo piano l'assistenza agli anziani, cercando di implementare i servizi già disponibili e creandone di nuovi, come il prelievo delle analisi a domicilio. Intendiamo creare una struttura di scambio culturale riservata agli anziani, ad esempio una casa di riposo. Nostro obiettivo è legare il turismo ambientale alla natura, sviluppando attività ecoturistiche. Altro punto importante è ampliare la stazione sciistica di Passo Leonardo fino a Roccacaramanico.

Poiché Sant'Eufemia si trova a quote elevate, un grosso problema è rappresentato dalle abbondanti nevicate. Per fare in modo che i commercianti possano svolgere agevolmente le loro attività anche nei mesi invernali, abbiamo previsto la realizzazione di collegamenti speciali che consentono di ridurre i disagi. La nostra attenzione è rivolta soprattutto ai giovani e agli immigrati, per i quali vogliamo creare uno sportello che accolga le loro richieste. Per favorire l'integrazione di queste persone, le aiutiamo a trovare degli alloggi e la documentazione relativa al loro status. Purtroppo le realtà occupazionali del paese sono quasi del tutto inesistenti e i pochi giovani che ci sono si spostano verso centri più grandi che offrono maggiori possibilità lavorative.

Per i giovani vogliamo creare una cooperativa, dove si svolgeranno attività di manutenzione dei servizi presenti a Sant'Eufemia. Intendiamo inoltre continuare la lotta contro la privatizzazione del sistema idrico. Ci battiamo affinchè l'erogazione dell'acqua rimanga competenza del nostro Comune e non finisca nelle mani dell'Aca, come è accaduto in molti paesi limitrofi. Questo ci consente di non dover aumentare le tariffe dei cittadini. Un'ulteriore priorità è garantire il rispetto dei criteri previsti dall'attuale piano regolatore per quanto riguarda l'edilizia e l'urbanistica. Bisogna assicurarsi che le costruzioni siano realizzate osservando queste regole per evitare di deturpare il contesto ambientale.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Attualità

Prenotazioni vaccini per la fascia 50-59 anni al via, ecco come fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento