Elezioni comunali 2011 Penne

Penne: i cinque candidati a confronto nella sala consiliare

Un confronto politico animato, seguito e appassionato, si è svolto ieri sera nella Sala Consiliare del Comune di Penne. I cinque candidati hanno cercato di convincere la platea sulla bontà del loro progetto politico

Un confronto politico animato, seguito e appassionato, si è svolto ieri sera nella Sala Consiliare del Comune di Penne. Moderati dalla giornalista Claudia Ficcaglia, i cinque candidati alla carica di sindaco, con i propri addetti stampa al seguito, hanno cercato di convincere la platea sulla bontà del loro progetto politico.

La tribuna politica, organizzata dal periodico locale Lacerba, ha riscosso grande successo in tutta la cittadinanza del capoluogo vestino. Sala Consiliare al gran completo, con tante persone costrette ad assistere al dibattito dal Chiostro di San Domenico.

Ogni candidato sindaco ha avuto la possibilità di rispondere alle domande poste dagli addetti stampa avversari per un massimo di tre minuti. Non ha partecipato al confronto il candidato sindaco Gino Bianchini della Lista Penne Nuova. Al suo posto si è presentato il candidato consigliere Baldassarre Castiglione.

Con grande trasporto, a dire il vero anche con fischi e qualche schiamazzo di troppo, la platea pennese ha partecipato al confronto.

Il lavoro, il futuro dell'Ospedale San Massimo, il turismo e la situazione debitoria comunale sono stati certamente i temi più caldi della serata. Venerdì sera, in Piazza Luca da Penne, è previsto l'ultimo confronto tra i candidati prima del voto del 15 e 16 maggio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne: i cinque candidati a confronto nella sala consiliare

IlPescara è in caricamento