Serramonacesca, elezioni 2011: intervista a Franco Marinelli

Franco Marinelli, candidato sindaco della lista "Arcobaleno", espone i punti principali del suo programma: incrementare turismo sciistico, creare nuovi posti di lavoro e riattivare servizio-bus

In vista delle elezioni comunali del 15 e 16 maggio abbiamo intervistato alcuni candidti di diversi paesi della provincia pescarese.

Comune di Serramonacesca: Franco Marinelli, lista elettorale "Arcobaleno"

"Serramonacesca è un territorio principalmente montano, per cui l'obiettivo primario della lista Arcobaleno è incrementare il turismo. Il nostro territorio possiede bellezze particolari: il Castel Menardo, l'Abbazia di San Liberatore, l'Eremo di Sant'Onofrio il sentiero didattico alle pendici del fiume Alento ed altre ancora. Tra i nostri propositi più importanti c'è la costruzione di itinerari che costeggiano il fiume e la realizzazione di un parco fluviale, limitrofo alle sponde dell'Alento.

Altro punto del programma è la creazione di nuovi posti di lavoro con la costruzione di un capannone che, attraverso un bando, daremo in affitto all'imprenditore che sarà capace di portare maggiore occupazione per i residenti. Intendiamo inoltre incrementare lo sviluppo turistico di Passo Lanciano, nota località sciistica della regione. Con l'accordo di diversi comuni della provincia di Chieti abbiamo presentato un programma che prevede lo stanziamento di 5 milioni di euro per costruire nuove infrastrutture sciistiche e collegamenti agli impianti. Negli ultimo 10 anni il numero degli abitanti è aumentato: da una situazione di spopolamento si è passati ad un aumento significativo delle nascite.

Questo, ovviamente, ha determinato una controtendenza  dell'andamento economico e commerciale di Serramonacesca. Dobbiamo creare le condizioni che spingano il turista a scegliere le nostre zone di montagna. Altro nostro proposito è la riattivazione del servizio social-bus, un pulmino messo a disposizione dall'amministrazione comunale che dia la possibilità ai bambini e agli anziani di raggiungere facilmente i grossi centri, come Pescara. In questi anni abbiamo dimostrato serietà e mantenimento delle promesse. Portiamo avanti con convinzione e determinazione il nostro motto: “Fatti e non parole”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento