Elezioni comunali 2011

Civitella Casanova: elezioni 2011, intervista a Marco D'Andrea

Marco D'Andrea, candidato per la lista "Civitella e Vestea obiettivo comune" ha esposto i principali provvedimenti del programma: posti di lavoro per i giovani, viabilità e agibilità delle abitazioni

In vista delle elezioni comunali del 15 e 16 maggio abbiamo intervistato alcuni candidati di diversi comuni della provincia di Pescara.

Comune di Civitella Casanova: Marco D'Andrea, lista elettorale “Civitella e Vestea obiettivo comune”


“La nostra è una lista nuova costituita da giovani che intendono ripartire con azioni amministrative volte a rafforzare l'unità e l'identità del paese. Uno degli obiettivi primari della nostra lista è il ripristino dei servizi essenziali, quali la gestione del territorio e la valorizzazione di Civitella Casanova, sia dal punto di vista turistico che da quello ambientale. Vogliamo sostenere le attività produttive e le piccole realtà presenti sul territorio. Altro punto importante è la ricostruzione del tessuto sociale con servizi assistenziali soprattutto per gli anziani.

Per quanto riguarda l'urbanistica, lo scopo della nostra lista è mettere in sicurezza l'agibilità delle abitazioni danneggiate dal sisma. Inoltre  Civitella Casanova è una zona dell'entroterra mal collegata ai centri maggiori e le strade sono completamente dissestate. Per cercare di ridurre il problema, altra priorità è la pianificazione e la realizzazione degli interventi sulla viabilità. La vecchia amministrazione non è stata neppure in grado di mettere in sicurezza Corso Umberto, la via principale del paese, che tra l'altro è l'unica. Metà tratto di questa strada, che attraversa tutto il paese, è stato chiuso perchè i lavori di sistemazione del manto stradale,previsti già da tempo, sono iniziati solo oggi, a 10 giorni dalle elezioni.

Molti commercianti locali subiscono un grande disagio, dal momento che la deviazione del traffico non permette il transito davanti alle loro attività. Di conseguenza le vendite sono diminuite. Intervento di primaria importanza previsto dal programma è la creazione di posti di lavoro per i giovani, visto che l'unica fabbrica presente sul territorio, una sartoria tessile, si è vista costretta a mettere i dipendenti sotto cassa d'integrazione per mancanza di lavoro. L'aria di rinnovamento costituisce il punto di forza della nostra lista che in primis vuole cambiare il trand statico e negativo imposto dall'attuale amministrazione.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitella Casanova: elezioni 2011, intervista a Marco D'Andrea

IlPescara è in caricamento