menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Murgo ed i grillini rifiutano la solidarietà dei politici pescaresi

Non hanno apprezzato le parole di solidarietà espresse da parte dei leader politici pescaresi Stefano Murgo ed il movimento "Pescara a 5 stelle". Dopo l'aggressione avvenuta sabato all'inaugurazione del Ponte del Mare, il clima politico resta teso

Non si limiteranno alla denuncia formale in Questura, ma Stefano Murgo e la sua lista "Pescara a 5 stelle" si batteranno per non far scendere il silenzio sull'episodio di violenza avvenuto sabato durante la presentazione del Ponte del Mare.

Oggi alle ore 12 si svolgerà una conferenza stampa dove Murgo e gli Amici di Beppe Grillo di Pescara racconteranno la loro versione dei fatti sull'aggressione subita alla Madonnina, sperando che la vicenda diventi un caso nazionale. Sul blog di Beppe Grillo, intanto, è stato dato ampio risalto all'episodio, ed in molti hanno lasciato commenti e frasi di solidarietà.

Ma Stefano Murgo va oltre, facendo sapere di non aver affatto apprezzato le parole di solidarietà che gli sono arrivate da parte dei principali esponenti politici pescaresi, giudicate non veritiere e sintomatiche di un atteggiamento estremamente ipocrita.

Se tutti gli schieramenti speravano di abbassare i toni ormai incandescenti della campagna elettorale esprimendo vicinanza alla lista di Beppe Grillo, il risultato è stato esattamente opposto.

Le polemiche, infatti, continuano anche riguardo gli insulti ricevuti da D'Alfonso nel quartiere Zanni, dove si era recato per una manifestazione. Alcuni presenti fanno sapere che la notizia di forti contestazioni e polemiche nei confronti dell'ex sindaco è falsa, una messa in scena creata per generare scontri e tensione. Sembra, infatti, che D'Alfonso sia stato contestato solo da una persona, mentre l'intervento dei vigili urbani sarebbe stato praticamente inesistente.




Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento