Elezioni Comunali 2019, Davide Morante candidato sindaco a Salle

La candidatura è stata ufficializzata sabato durante un incontro pubblico. "Dobbiamo incentivare i giovani a rimanere a Salle"

Davide Morante sarà uno dei candidati sindaco alle prossime elezioni comunali in programma a Salle. La candidatura è stata ufficializzata sabato scorso durante un incontro pubblico al Centro Giovani "I.Colangelo" del paese della provincia di Pescara.

 Morante ha fatto sapere di essere giunto a questa decisione dopo un'attenta riflessione e dopo aver incontrato più volte i cittadini, sottolineando come l'obiettivo primario debba essere quello di fare in modo che i giovani rimangano a Salle:

"Non ho l'arroganza di comparire come capo perchè ritengo che la chiave per andare avanti deve essere lo spirito di gruppo, che consente di ottenere dei risultati valorizzando ogni persona rendendola partecipe. Uno dei punti fondamentali del nostro programma sarà la trasparenza perchè riteniamo che il comune debba diventare davvero la casa di tutti. Valorizzazione e promozione del territorio, decoro urbano, cultura e benessere sociale costituiscono i punti cardine di un’idea progettuale di eccellenza che coniuga
tradizione e innovazione e fa della legalità, dell’impegno sociale e della professionalità gli elementi portanti di un nuovo gruppo che ha un unico obiettivo:il Bene in Comune di tutti i cittadini sallesi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento