menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova Pescara, Carlo Costantini approva gli emendamenti al decreto Crescita

L'ex parlamentare: "Gli attuali tetti derivano dal fatto che finora le fusioni hanno interessato solo piccoli Comuni e sarebbe stato inevitabile superarli, in presenza di una fusione delle dimensioni di quella che sta interessando il nostro territorio"

In merito alla Nuova Pescara, il candidato sindaco per il polo civico 'Faremo Grande Pescara', Carlo Costantini, approva i due emendamenti al decreto Crescita presentati dal deputato del M5S Andrea Colletti:

"Da ideatori della Nuova Pescara e da promotori del referendum - afferma Costantini - noi che siamo la Grande Pescara non possiamo che esprimere soddisfazione per l'iniziativa di un deputato abruzzese della maggioranza di Governo che ha presentato due emendamenti al decreto Crescita finalizzati a eliminare i limiti dei contributi straordinari previsti dalla normativa nazionale in caso di fusione dei Comuni".

L'ex parlamentare, poi, conclude:

"Ripeto da tempo che gli attuali tetti derivano dal fatto che fino ad oggi le fusioni hanno interessato solo piccoli Comuni e che sarebbe stato inevitabile superarli, in presenza di una fusione delle dimensioni di quella che sta interessando il nostro territorio. La circostanza che l’emendamento sia stato presentato da un deputato della maggioranza conferma tutto questo. Non posso quindi che esprimere vivo apprezzamento nei suoi confronti anche se ora si dovranno attendere le decisioni della maggioranza di Governo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento