rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Comunali pescara 2019

Cultura ed associazioni, Erika Alessandrini: "Serve meritocrazia e trasparenza"

La candidata sindaco del M5S Alessandrini propone i punti chiave del suo programma per quanto riguarda il rapporto fra Comune, associazioni culturali ed eventi

Trasparenza, meritocrazia e pari opportunità per tutti. Sono i principi cardine del programma della candidata sindaco del M5S Alessandrini in merito alla gestione dei rapporti fra Comune, associazioni culturali ed eventi e spazi da mettere a loro disposizione.

Secondo la Alessandrini, va cambiato l'approccio che in questi anni avrebbe favorito esclusivamente le associazioni che "strizzavano l'occhio" al politico o alla maggioranza di turno, aprendo invece un confronto per aumentare il livello qualitativo delle manifestazioni e delle collaborazioni.

Per la promozione culturale, occorre secondo la candidata sindaco una mappa interattiva del patrimonio culturale, dalle fondazioni, alle associazioni ed organizzazioni culturali di ogni genere

Avviare la programmazione di politiche finalizzate al sostegno del teatro, con una visione chiara e a lungo termine. Creare uno sportello comunale al servizio dell'industria cinematografica per favorire l'avvio di progetti cinematografici nella nostra città e rilanciare l'immagine di Pescara nel mondo. Rendere disponibili gli spazi pubblici della città per favorire l’esibizione dei gruppi locali valorizzando le eccellenze. Coinvolgere writers ed artisti nella riqualificazione di zone industriali e periferiche.Creare delle biblioteche online comunali dove i lettori possano accedere anche ad ebook

Infine, la pentastellata auspica l'organizzazione di incontri basati sulla democrazia partecipativa aperta a tutti gli operatori culturali senza distinzioni politiche o di partito, rispettando la trasparenza dei bandi di gara

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura ed associazioni, Erika Alessandrini: "Serve meritocrazia e trasparenza"

IlPescara è in caricamento