Elezioni Pescara, il commento del neo sindaco Masci: "Da oggi si volta pagina"

Grande gioia e grande responsabilità per Carlo Masci, neo sindaco di Pescara che commenta l'esito del voto

Prime reazioni all'indomani dello spoglio delle elezioni comunali a Pescara, che ha visto vincere Carlo Masci al primo turno che dunque è il nuovo sindaco della città. Lo stesso Masci già nella serata di ieri aveva commentato l'esito delle urne quando si è recato nel suo comitato elettorale per festeggiare con tutti i suoi sostenitori e poi proseguire nella sala consiliare del Comune dove lo aspettava una nutrita folla di persone fra cui molti consiglieri comunali di centrodestra appena eletti.

Oggi arrivano i pensieri e ringraziamenti del giorno dopo:

Il profondo affetto che ho per Pescara, la città che amo, è stato generosamente ricambiato dai pescaresi che mi hanno voluto sindaco già al primo turno e ai quali va il mio più sentito ringraziamento per l’appoggio e la fiducia.

Dire loro “grazie” è un gesto dovuto ma soprattutto voluto, perché solo così posso esprimere i miei sentimenti all’indomani del responso delle urne, che ha suggellato una campagna elettorale intensa, fianco a fianco con i miei concittadini che ho incontrato in ogni luogo e in ogni circostanza. Da tutti loro è arrivato un contributo significativo che mi ha permesso di avere una fotografia quanto più esatta possibile delle criticità, delle risorse, delle potenzialità, delle aspirazioni, per dare avvio a un concreto rilancio della città.

Da oggi si volta pagina. Il Comune a guida centrodestra sarà la casa dei pescaresi, che avranno in noi un sicuro punto di riferimento, inaugurando un nuovo rapporto tra amministrati e amministratori. Ripartiremo dalle periferie per arrivare al centro e ridare a Pescara il volto di una città moderna, solidale, aperta al futuro, dove è bello vivere. La mia città, la nostra città.

Sono diventato sindaco di Pescara, voglio essere il sindaco dei pescaresi. Qualsiasi buona idea che possa aiutare la città a crescere troverà ascolto, aiuto, appoggio. Farò tesoro anche delle critiche perché, se non strumentali, possono essere uno stimolo a fare di più e meglio. Io ci metto l’entusiasmo e l’esperienza, ai pescaresi chiedo di darmi una mano. Insieme possiamo farcela.

Cari concittadini vi ringrazio ancora per ieri e per il domani, per vincere dopo le elezioni anche le sfide del futuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Pesca illegale lungo il fiume Pescara di cefali, anguille e capitoni: controlli e sanzioni della guardia civile ambientale [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento