rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Elezioni comunali 2014

Ballottaggio Pescara. riunione delle liste civiche, Testa: "Resto di centrodestra"

A meno di 24 ore dallo spoglio delle schede per le comunali, in vista del ballottaggio dell'8 giugno, ora saranno cruciali le prese di posizione delle liste civiche e del candidato del Nuovo Centrodestra Testa

In vista del ballottaggio dell'8 giugno, fra Marco Alessandrini e Luigi Albore Mascia, iniziano gli incontri, le riunioni e le trattative per stabilire quali saranno le posizioni dei sette candidati rimasti fuori dalla sfida a due per la poltrona di sindaco, e soprattutto le indicazioni di voto che eventualmente daranno ai loro elettori.

Per quanto riguarda le liste civiche, i movimenti civici rappresentati da Vincenzo Serraiocco, Florio Corneli ed Alessio Di Carlo condivideranno le proprie priorità, da rivolgere eventualmente in forma unitaria, in una riunione che si terrà nella mattinata di domani nello studio di Serraiocco.

Guerino Testa, invece, deluso dal risultato personale delle comunali, ribadisce di voler rimanere nel centrodestra. "Sono deluso del dato elettorale, specie per quanto riguarda la mia persona, ma ritengo che il nostro 12 per cento sia stato importante per evitare l'affermazione di Alessandrini al primo turno. "Sono e resto di centrodestra e voglio lavorare per ricreare le basi di un centrodestra solido e compatto, a Pescara, partendo dal presupposto che non si accetteranno altri diktat da Roma"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggio Pescara. riunione delle liste civiche, Testa: "Resto di centrodestra"

IlPescara è in caricamento