rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Elezioni comunali 2014

Altero Matteoli: “Mascia meritava di essere ricandidato”

Il senatore Altero Matteoli, membro del Comitato di Presidenza di Forza Italia, è stato oggi presso la sede di Forza Italia con il sindaco Mascia, ricandidato per il secondo mandato

“Sulla candidatura a sindaco a Pescara non c’è stato alcun bluff, ma più semplicemente c’è stato uno scontro tra due persone che meritavano la candidatura, ed è una fortuna per Pescara avere più persone di qualità. Ma la scelta di Luigi Albore Mascia è stata quella più naturale, la più normale: sin dalla prima riunione della coalizione abbiamo stabilito che gli uscenti che desideravano essere ricandidati, e che non hanno commesso alcun errore durante la propria consiliatura, andavano ricandidati. Luigi ha operato bene per cinque anni, senza alcun problema: meritava di essere ricandidato per proseguire un progetto”.

Lo ha detto il senatore Altero Matteoli, membro del Comitato di Presidenza di Forza Italia, nel corso della conferenza stampa odierna convocata presso la sede di Forza Italia con il sindaco Luigi Albore Mascia, ricandidato per il secondo mandato.

“Mascia – ha aggiunto il senatore Matteoli – pur senza risorse ha portato a termine la sua consiliatura senza incappare in alcun problema e con un programma che, se non lo ha completato al 100%, va comunque elogiato e merita un plauso. Io comunque spero ancora nell’unità e, seppure ci fosse il ballottaggio, non ci saranno problemi a rivedere il Nuovo Centrodestra: del resto un segnale viene dalla candidatura alla Regione dove si andrà tutti insieme e questo è propedeutico a un eventuale turno di ballottaggio a Pescara, dove rivedremo tutti i moderati insieme”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altero Matteoli: “Mascia meritava di essere ricandidato”

IlPescara è in caricamento