Elezioni Penne

Elezioni comunali 2021, chiusi alle 15 i seggi: la diretta dello spoglio

Iniziato lo spoglio delle schede elettorali anche negli 11 comuni della provincia di Pescara chiamati alla scelta del nuovo sindaco e al rinnovo dei consigli comunali

Seggi chiusi alle ore 15 di oggi, lunedì 4 ottobre, in 11 comuni della provincia di Pescara nei quali si è votato per la scelta del nuovo sindaco e per il rinnovo del consiglio comunale.
Questi i comuni nei quali i cittadini sono stati chiamati alle urne ieri e oggi: Civitella Casanova, Collecorvino, Cugnoli, Manoppello, Penne, Pescosansonesco, Picciano, Popoli, Sant'Eufemia a Maiella, Serramonacesca e Tocco da Casauria.

Nessuno di questi centri ha più di 15 mila abitanti e dunque già nella giornata odierna si saprà quali saranno i nuovi primi cittadini non essendo previsto il secondo turno per il ballottaggio. 

Il primo risultato è quello relativo a Sant'Eufemia a Maiella dove è stato riconfermato sindaco Francesco Crivelli (Per Sant'Eufemia) con l'83,64% delle preferenze. Secondo è Mauro Di Giacomandrea con il 16,36% (Sant'Eufemia Rinasce). Nessun voto invece ottenuto da Cesare Milantoni (L'alternativa) ed Emanuele Speranza (Lista Alfa).

Ufficiale anche a Pescosansonesco la riconferma del sindaco uscente, Nunzio Di Donato (Sempre uniti per Pescosansonesco) che ottiene il 95,29% delle preferenze rispetto al 4,71% di Gianni Lupo (Nuovo Progetto). 

Ore 17:41 - A Popoli, dopo 3 sezioni scrutinate su 7 è in vantaggio Mariondo Santoro (Popoli Futura) con il 53,31% su Alfredo La Capruccia con il 46,69%. 

Ufficiale anche il risultato di Picciano dove è stato eletto l'unico candidato in corsa ovvero Vincenzo Catani che è stato riconfermato. 

Terminato lo scrutinio delle schede anche a Serramonacesca dove sindaco è stato eletto Sebastiano Massimiano (Elabora patto per Serra) con il 53,65%. Si ferma al 46,35% Sara Mancini (Lista Civica Agorà).

Ufficiale anche la riconferma di Marco D'Andrea (Obiettivo Comune) sindaco uscente di Civitella Casanova con il 59,30%. Battuta l'altra candidata Claudia Lattocco (Uniti per il territorio) che si ferma al 40,70%.  

A Cugnoli è Giancarlo Sciarra (Continuità e Sviluppo) il nuovo sindaco dopo aver conquistato il 97,12% delle preferenze. Silvio Masci (Cugnoli) si ferma raccoglie solo il 2,88%. 

Spoglio delle schede delle 6 sezioni finito anche a Collecorvino dove nuovo sindaco è stato eletto Paolo D'Amico (W Collecorvino sempre) che, con il 70,85% ha la meglio su Massimiliano Volpone (Persone e territorio al centro) che ha conquistato il 29,15%. D'Amico prende il posto dell'uscente Antonio Zaffiri che è anche presidente della Provincia di Pescara. 

Ufficiale anche il risultato delle elezioni a Popoli dove è stato eletto sindaco Moriondo Santoro (Popoli Futura) che conquista il 51,71% delle preferenze prevalendo così su Alfredo La Capruccia (Popoli Democratica) che si attesta sul 48,29%. 

Risultato ufficiale anche a Tocco da Casauria con la riconferma del sindaco uscente Riziero Zaccagnini (Primavera Toccolana) che vince con il 63,29% su Giuseppe Cappoli (Insieme in Comune agorà di Tocco) al 36,71%.

Giochi fatti anche a Penne dove a vincere è Gilberto Petrucci (Penne Viva) che da assessore uscente diventa sindaco con il 47,40% delle preferenze. Poi Angela Pizzi (Penne Prossima) con il 32,36% e Gabriele Frisa (Penne Ribelle) che raggiunge il 20,24%.  

Operazioni di spoglio delle schede elettorali terminate anche a Manoppello dove viene riconfermato il sindaco uscente Giorgio De Luca (Uniti per Manoppello) con il 62,50% delle preferenze su Barbara Toppi (Manoppello L'Alternativa) che ottiene il 37,50% dei voti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2021, chiusi alle 15 i seggi: la diretta dello spoglio

IlPescara è in caricamento