Domenica, 16 Maggio 2021
Elezioni Montesilvano 2012

Elezioni 2012, Montesilvano nel cuore invita Di Sante a non fare una caccia alle streghe

Pubblichiamo il comunicato stampa dell'Associazione Montesilvano nel Cuore riguardante la campagna elettorale del candidato Di Sante

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

Di Sante sta conducendo una strana campagna elettorale - dichiara Alessandro Rinnaudo, Presidente dell'Associazione Culturale Montesilvano nel Cuore - preoccupandosi di verificare le presunte irregolarità dei candidati sindaci concorrenti, demonizzando l'utilizzo lecito dei fondi destinati alla campagna elettorale, piuttosto che concentrarsi prevalentemente nel proporre ai cittadini di Montesilvano il proprio programma elettorale. L'utilizzo dei trotter da parte dei candidati sindaci è più che legittimo, chiaramente gli stessi non riescono a controllare minuziosamente la sosta degli stessi, ma devono giocoforza affidarsi alle agenzie che li affittano.

La stessa Polizia Municipale, che termina il turno alle 19, non può controllare la sosta in aree pubbliche degli automezzi. Attenzione però a non confondere tutte le aree di parcheggio con aree pubbliche, facendo così una caccia alle streghe inammissibile. Invito il caro Di Sante a contribuire a rasserenare gli animi della campagna elettorale, evitando che si faccia un "dalli all'untore" ingiustificatamente, con il rischio di esacerbare gli animi e magari mettendo in testa idee malsane a qualche esagitato. "

Ci piacerebbe conoscere - conclude Rinnaudo - in dettaglio il programma elettorale del candidato sindaco Di Sante, oltre alla nota caccia ai trotter, con dovizia di particolari riguardo a cosa propone di nuovo e concreto agli elettori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2012, Montesilvano nel cuore invita Di Sante a non fare una caccia alle streghe

IlPescara è in caricamento