Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Elezioni Montesilvano 2012 Montesilvano

Elezioni Montesilvano 2012, Maragno chiede un confronto con gli avversari

Non teme il confronto il candidato sindaco Francesco Maragno ed anzi auspica di poter avere uno o più dibattiti pubblici in presenza dei propri avversari politici

Per Francesco Maragno è inutile fare propaganda politica sulla base delle liste dispensate da centrodestra e centrosinistra. Si tratta in fatti di una compagna elettorale basata solo sulla retorica. Occorre invece un confronto sui programmi elettorali.

Sicuramente è importante per Maragno avere candidati Sindaco puliti sia di destra che di sinistra, ma occorre ancor più "parlare di programmi concreti anche perché finora proposte concrete dai nostri avversari non sono giunte, ma la pazienza dei Montesilvanesi è finita”.

 
Maragno afferma che è inutile ogni giorno aprire i giornali e trovare qualche spunto di gossip in più che reca il numero esatto degli avvisi di garanzia di tutte le persone che sono state presentate nelle liste di Manola Musa e Attilio Di Mattia: "sarebbe bastato semplicemente dire di no da subito a queste persone e non ci sarebbero stati problemi. Una ricetta facile, applicata esclusivamente dal Polo dell'Alternativa” .

TUTTO SU FRANCESCO MARAGNO

E per quanto concerne il caso UDC in Abruzzo dove in alcuni comuni è legato alle liste di sinistra e nella stessa città di Montesilvano alcuni assessori sono affini a personaggi di centrosinistra, mentre altri al centrodestra, Maragno afferma: “Oramai non si capisce più come facciano a governare insieme per poi stare su parti opposte in campagna elettorale”.

Proprio sulla base di queste stranezze Maragno lancia una proposta come ha fatto anche altre volte: "quella di istituire un tavolo di dibattito con i candidati sindaco in modo da confrontarsi sulle cose serie, concrete: sui programmi elettorali. La politica si basa anche sulla propaganda, ma il politico vero sta bene attento a non fare solo propaganda.

Per Maragno infatti parlare di "fatti concreti" è utile anche a chiarire ai cittadini" lo stato di abbandono in cui destra e sinistra hanno abbandonato la città: "Vogliamo far sapere ai nostri cittadini che ci sono progetti ed iniziative che consentiranno di far risparmiare centinaia di euro all'anno alle famiglie montesilvanesi sin da subito. Programmi che il Polo dell'Alternativa tradurrà in realtà in pochi mesi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Montesilvano 2012, Maragno chiede un confronto con gli avversari

IlPescara è in caricamento