Elezioni Montesilvano 2012 Montesilvano

Elezioni Montesilvano 2012: Cordoma replica alle accuse di Cilli

Come sappiamo il Sindaco di Montesilvano si candiderà per le nuove elezioni ma non per il PDL, come aveva previsto all'inizio, bensì per la lista Grande Sud. Una scelta duramente criticata dal consigliere Cilli

Sferzanti le risposte di Cordoma al consigliere Cilli che oggi si propone nella lista del PDL.

Cordoma comincia ad inveire contro Cilli dicendo che "dovrebbe imparare il dono del silenzio visto che proprio lui di salti della quaglia ne ha fatti tanti, essendo passato dall’Udc al Pdl" fino ad arrivare al gruppo dei "ribelli". "Per adesso Cilli non può essere considerato un campione di coerenza politica" ed è per questo che il Sindaco uscente si rifiuta di ascoltare alcune sue parole.

Pasquale Cordoma inoltre asserisce che le sue scelte di cambiare lista non sono scelte di parte o riferibili a interessi personalistici, ma attengono più che altro a questioni influenzate dal fatto che il Dott. La Spada, membro del Cda dell’Azienda è estremamente capace ed efficiente. Infatti proprio per questo, data la forte stima personale verso il Dott. La Spada, si va oltre le logiche di partito come quelle ipotizzate dal Consigliere uscente Cilli. Così conclude il Sindaco: "non bisogna essere legati a logiche di partito ma ad elementi che puntano a sfruttare al meglio le doti di chi deve gestire e amministrare enti così importanti. Inoltre, invito il candidato Paolo Cilli a stare sereno perché tale nomina, così come tutto il Cda dell’Azienda, resterà in carica fino alla nomina del prossimo Sindaco, cosa che pur all’attento consigliere sfugge".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Montesilvano 2012: Cordoma replica alle accuse di Cilli

IlPescara è in caricamento