rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Elezioni Provincia Pescara, Guerino Testa presenta la lista #ProvinciaPrima

Il Presidente della Provincia Guerino Testa ha presentato oggi la lista #ProvinciaPrima che lo sosterrà alle prossime elezioni provinciali di secondo livello, dove si ricandiderà per essere confermato alla guida dell'Ente

Guerino Testa, attuale presidente della Provincia e candidato del centrodestra per le prossime elezioni provinciali di secondo livello, ha presentato oggi la lista che lo sosterrà, #ProvinciaPrima.

Testa ha subito replicato alle dichiarazioni del Presidente D'Alfonso, riguardanti la gestione dell'ente negli ultimi 5 anni. D'Alfonso aveva parlato di una"Sanzione degli dei" e di un'amministrazione che non avrebbe avuto rispetto per il territorio.

"Io ricordo che nel 2009 il centrosinistra ci ha lasciato scuole e strade in completo abbandono. Prima del 2009 in Provincia hanno fatto clientela, creato staff di giunta, promosso contratti a tempo determinato: certo, in questo sono stati bravissimi. In più ci hanno lasciato un debito per oltre un milione e mezzo di euro da saldare con Edoardo Barusso. Noi, in cinque anni, nonostante ci siano state riduzioni di trasferimenti statali per 22 milioni di euro, abbiamo appaltato interventi per oltre 66 milioni di euro (a cui aggiungere la manutenzione ordinaria per un milione e mezzo di euro)  e dato risposte ai creditori, che abbiamo pagato, per 68 milioni e 600mila euro (solo nel 2014 abbiamo pagato 10 milioni e 250 mila euro). Da sottolineare che degli oltre 66 milioni di lavori appaltati, 23 milioni circa sono riferiti a comuni amministrati dal centrosinistra, il che vuol dire che abbiamo fatto una politica per il territorio, pensando alle zone dove insistevano le problematiche maggiori, senza tenere conto del colore politico delle amministrazioni. Abbiamo rivoluzionato il mondo delle scuole, ha detto sempre Testa, e basti pensare all'Alberghiero a Pescara e allo Scientifico a Montesilvano, e abbiamo dato risposte attese da tempo, come i lavori eseguiti nell'area vestina (un esempio su tutti è la rotatoria). Tra le opere strategiche portate avanti cito i ponti sul Saline, la bretella a Dragonara, la variante di Torre de Passeri e quella di Tocco, il ponte sul torrente Baricelle, e a breve la variante di Decontra a Scafa. Insomma, abbiamo invaso il territorio di opere". Sempre riferendosi al centrosinistra, Testa ha ricordato il "contributo" offerto in sede di approvazione del Bilancio 2013. "Grazie a loro sono stati decurtati i fondi per scuole e strade e sono state fatte delle scelte precise in altri settori, che si possono ritenere importanti ma sicuramente non prioritari e mi riferisco al rifacimento del campo a Torre de' Passeri, ai fondi destinati agli edifici di culto e all'acquisto di opere d'arte, con una parcellizzazione di somme tra i piccoli comuni. Il nostro obiettivo, invece, era e resta la difesa del territorio".ha dichiarato Testa, supportato durante la presentazione dal sindaco di Montesilvano Maragno e dal sindaco di Pianella Marinelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Provincia Pescara, Guerino Testa presenta la lista #ProvinciaPrima

IlPescara è in caricamento