rotate-mobile
Politica

Elezioni, D'Alfonso: "Adesso deve governare chi ha vinto"

Eletto in Senato, parla il presidente della Regione: "Io sono stato collocato all'opposizione dal voto dei cittadini". Poi un annuncio: "Dichiaro che voterò a favore del reddito di cittadinanza, che costa 75 miliardi di euro l'anno"

"Io penso che debbano governare quelli che hanno vinto, i Cinque Stelle e i Leghisti hanno numeri e vittoria, io mi sento collocato all'opposizione dal giudizio dei cittadini".

Lo ha detto il presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, eletto senatore con il Pd, nel corso di una conferenza stampa a Pescara.

"I vincitori sono i Cinque Stelle e Salvini, le proposte emerse sono anche capaci di successo. La campagna elettorale è stata molto efficace. Io per esempio dichiaro che voterò a favore del reddito di cittadinanza, che costa 75 miliardi di euro l'anno. Mentre non posso votare il governo dei Cinque Stelle e dei Leghisti, voterò a favore di tutte le misure che aumenteranno i diritti dei cittadini, a cominciare dalla prima riguardante appunto il reddito di cittadinanza. La voterò tutte le volte che servirà".

Il governatore ha tenuto, comunque, a sottolineare che "oggi sono solo presidente della Giunta", quindi per presentarsi come senatore "c'è bisogno di attendere la convalida".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, D'Alfonso: "Adesso deve governare chi ha vinto"

IlPescara è in caricamento