Edilizia scolastica, D’Incecco: “Ripartenza del settore e sicurezza degli studenti”

Il presidente della commissione consiliare "Bilancio, Affari Generali e Istituzionali" comunica che, a seguito della ripartizione regionale dei fondi, sono stati assegnati all'Abruzzo 27.616.126,92 euro. Ecco le risorse per il Pescarese

Vincenzo D'Incecco

Vincenzo D’Incecco (Lega) comunica che, a seguito della ripartizione regionale dei fondi, sono stati assegnati all'Abruzzo 27.616.126,92 euro per l'edilizia scolastica. Ecco cosa afferma il presidente della commissione consiliare "Bilancio, Affari Generali e Istituzionali":

"Questi fondi destinati all’edilizia scolastica rappresenteranno un volano per la ripartenza dell’economia, in particolare il settore dell’edilizia, gravemente compromessa dalla pandemia che sta attanagliando i nostri territori unitamente alla sicurezza dei nostri studenti".

Questa l’assegnazione sulla provincia di Pescara:

  • Penne, istituto “De Titta”, 1.353.737,51 €
  • Manoppello, istituto “Caldarone” e “Marconi” 3.200.000 €
  • Torre de’ Passeri, 1.286.665,78 €
  • Pescara, istituto “Michetti” 1.230.000 €

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Ha i sintomi del Covid dopo la positività del coinquilino ma il tampone arriva dopo 20 giorni, il racconto di un pescarese

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento