Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Dragaggio Porto Pescara, Testa: "Non ho poteri magici"

Il Presidente della Provincia Testa, commissario per il Porto di Pescara, replica alle accuse a lui rivolte in merito al mancato dragaggio ed alle sue responsabilità dirette

"Posso assicurare che stiamo facendo di tutto per garantire l'avvio delle operazioni di dragaggio del porto di Pescara in tempi rapidi.

Ma come ho già detto nei giorni scorsi un commissario straordinario non ha poteri magici e si deve comunque attenere alle indicazioni dei tecnici e alle previsioni di legge, e fare in modo che venga rispettato l'ambiente. Insomma ciò che si può fare è ridurre i tempi, derogando ad una serie di disposizioni, ma la stagione balneare non consente lavori e sversamenti a mare e bisogna attendere settembre prima di avere notizie più concrete".

Lo afferma il commissario del dragaggio, Guerino Testa, che punta a chiarire le idee a chi "evidentemente non ha studiato bene l'ordinanza del 20 giugno della Presidenza del Consiglio dei ministri" con cui gli è stato attribuito l'incarico. "Detto in parole povere non posso fare quello che voglio - prosegue Testa - anche se sicuramente
ho la possibilità di derogare per ciò che riguarda i tempi, e mi impegno a farlo. Ma sull'ambiente non si transige. Il mio obiettivo è fare in modo che si draghi il porto e si punti, subito dopo, al superamento dei problemi strutturali, d'intesa con il Comune che ho già esortato ad andare avanti nel suo lavoro sul Piano regolatore portuale. Di certo, lo ribadisco ancora una volta, non è consentito neppure ad un commissario straordinario di eseguire operazioni di dragaggio e sversamenti a mare durante la stagione balneare, e d'altronde i tecnici che mi supportano sono stati chiarissimi a
riguardo.

Posso assicurare che l'impegno è totale, abbiamo assolutamente chiare le esigenze della città e di tutti gli operatori, compresa la Snav, ma non credo sia leale e corretto addossare alla mia persona responsabilità che si trascinano da anni e non è mia premura trovare un capro espiatorio. Se poi si vuole fare di una questione così
delicata uno squallido teatrino della politica, lascio il campo ad altri. È uno stile chenon mi appartiene".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dragaggio Porto Pescara, Testa: "Non ho poteri magici"

IlPescara è in caricamento