menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dragaggio Porto Pescara: il PD lancia un appello alle Istituzioni

Il Pd di Pescara, con Moreno Di Pietrantonio ed Enzo Del Vecchio, ha lanciato un appello alle istituzioni per risolvere il problema del dragaggio del porto di Pescara. "Salviamo il porto"

Due interventi separati con lo stesso obiettivo: chiedere alle Istituzioni competenti di intervenire immediatamente per sbloccare la situazione critica del Porto di Pescara causata dai ritardi nel dragaggio.

DI PIETRANTONIO Moreno Di Pietrantonio, capogruppo PD, ha scritto sabato scorso una lettera al sindaco Mascia, al Prefetto D'Antuono e al Presidente Chiodi affinchè possa essere risolto il problema del dragaggio, auspicando interventi immediati e soprattutto efficaci, evitando sprechi di denaro pubblico.

"Il collegamento con la Croazia con la nave Pescara Jet della SNAV e anch’esso a rischio in mancanza di certezze sull’agibilità del porto a causa dei bassi fondali e quindi con nessuna possibilità di programmazione. C’è bisogno di un immediato ripristino dei fondali e dello sgombero delle banchine dalle attrezzature per il trattamento dei fanghi per permettere l ‘imbarco delle auto." ha scritto Di Pietrantonio, che chiede di porre fino a questo imbarazzo.

DEL VECCHIO Il consigliere Pd ha inviato invece un'interrogazione urgente al Consiglio Comunale per chiedere al sindaco Mascia di conoscere i dettagli riguardanti gli interventi per il dragaggio, sottolineando come la notte scorsa ci siano stati nuovamente problemi per delle imbarcazioni a causa dei fondali troppo bassi.

"In quale data, vera, inizieranno i lavori di dragaggio? Esiste una copia del progetto? Quanti metri cubi di limi verranno rimossi con questa seconda fase?" si legge nell'interrogazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento