menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dragaggio fiume Pescara: Mascia scrive a Chiodi

Il sindaco Albore Mascia ha scritto al presidente Chiodi ed ai consiglieri regionali pescaresi per chiedere una risoluzione rapida della questione del dragaggio del fiume Pescara

Il sindaco Albore Mascia è preoccupato per la situazione riguardante il dragaggio del fiume Pescara, intervento urgente che però non può essere eseguito a causa di alcuni problemi di natura burocratica con la Regione, e per questo ha scritto al presidente Chiodi ed ai consiglieri regionali pescaresi, affinchè la questione venga risolta il prima possibile.

Mascia, a seguito del vertice al quale hanno partecipato l'assessore Del Trecco, i dirigenti dell'Arta e dell'Aca, Riccardo Padovano, segretario del Sib-Confcommercio, e Riccardo Ciferni, presidente del Consorzio Ciba, Bruno Santori, vicepresidente della Camera di Commercio e rappresentante degli armatori commerciali, e l'impresa Nicolaj, ha chiesto di poter avviare i lavori di dragaggio del fondale del fiume in quanto la situazione, per quanto riguarda la navigazione, è diventata molto critica, mettendo a rischio l'incolumità degli stessi operatori marittimi.

Il problema riguarda l'autorizzazione ferma in Regione per il sito di stoccaggio. L'appalto riguardante il dragaggio è stato vinto dalla ditta Nicolaj, che però era in attesa del nulla osta dalla Regione per utilizzare il sito individuato a Città Sant'Angelo per il deposito della sabbia, circa 10 mila metri cubi di sabbia e detriti non inquinanti.

Questo problema burocratico ha di fatto bloccato l'avvio delle operazioni: il Comune ha a disposizione da ottobre circa 500 mila euro per finanziare questi primi interventi diventati indispensabili per tutto il settore. I disagi, infatti, riguardano i pescatori, gli armatori e gli imprenditori commerciali.

Mascia ha anche ricordato che ad ottobre 2010 scadrà la validità delle analisi condotte dall'Arta. Superando questa data, si dovrà riprendere da capo l'intera procedura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento