Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica Cepagatti

L'assessore Sborgia replica ai consiglieri di "Cepagatti Unita" sul distretto sanitario

Sborgia invia una lettera aperta "agli amici assenteisti di Cepagatti Unita"

Non si è fatta attendere la replica dell'assessore Camillo Sborgia ai consiglieri di "Cepagatti Unita" sul distretto sanitario.
Sborgia invia una lettera aperta "agli amici assenteisti di Cepagatti Unita".

Questo il contenuto della missiva:

"Cari Consiglieri Comunali, il mio impegno istituzionale per l’apertura e il funzionamento del nuovo Distretto Sanitario di Base di Cepagatti dura da quasi vent’anni e non ha trovato interruzione nei confronti della Regione, senza risparmiare chiunque colore politico ne era alla guida. Forse qualcuno di voi invece ha partecipato alle false aperture elettorali con tanto di nastro e poi alla conseguente chiusura delle porte del nuovo Distretto per quasi dieci anni, con un costo aggiuntivo di un milione di euro. Le mie lettere e raccolte di firme per il funzionamento di tale struttura sono presenti nel protocollo del Comune e potete consultarle. Le polemiche non mi interessano, se vi impegnate per farlo funzionare vi saranno grati tutti gli utenti, non solo di Cepagatti, ma di tutta l’area collinare. Colgo l’occasione per ribadire che il Distretto Sanitario di Cepagatti va potenziato e che l’ecografo dev  funzionare nell’interesse della salute dei cittadini; inoltre il secondo piano, attualmente vuoto, deve essere utilizzato per “semiresidenze per anziani” (Centro Alzheimer?) così come è scritto ed approvato dalla Regione Abruzzo nell’Atto Aziendale ( di cui si allega stralcio). Cari amici colleghi sono disponibile a incontrarvi per informarvi e collaborare nell’interesse della salute dei cittadini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Sborgia replica ai consiglieri di "Cepagatti Unita" sul distretto sanitario

IlPescara è in caricamento