rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica Bussi sul tirino

Discarica di Bussi, Castricone sulle risposte del Ministro: "Non soddisfacenti"

L'onorevole Antonio Castricone (PD) commenta la risposta ricevuta dal Ministro Galletti in merito alla questione della bonifica della discarica di Bussi, ed in particolare sull'utilizzo dei 50 milioni di euro

L'onorevole Antonio Castricone (PD) interviene in merito alle risposte avute dal Ministro Galletti in merito alla questione della discarica di Bussi e della bonifica del sito utilizzando i 50 milioni di euro messi a disposizione.

"Si parla sempre con maggiore frequenza della realizzazione di una nuova discarica dove conferire i materiali pericolosi presenti nelle discariche 2A e 2B, cosa che significherebbe annullare la soluzione del problema. Ritengo che sia necessario bonificare le aree e siamo d'accordo anche sulla bonifica delle discariche 2A e 2B ma è impensabile trasferire i materiali solo di qualche centinaio di metri. La bonifica deve essere integrale."Purtroppo la risposta del ministro non è stata soddisfacente in merito a questa ipotesi. L'argomento è stato di fatto eluso il che mantiene alto l'allarme su quella che è un'ipotesi assolutamente da scongiurare. Vigileremo sulle scelte e sull'operato del ministero dell'ambiente per evitare che, dopo aver subito un danno, Bussi venga beffata" dichiara Castricone che critica la possibilità di realizzare una nuova discarica, aggiungendo che su Bussi si gioca un bel pezzo di futuro dell'Abruzzo e quindi non possono essere compiuti errori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica di Bussi, Castricone sulle risposte del Ministro: "Non soddisfacenti"

IlPescara è in caricamento