Di Pietrantonio: no al doppio senso in via Stradonetto a Portanuova

Il consigliere comunale del Pd Moreno di Pietrantonio interviene sulla questione del ripristino del doppio senso di marcia in via Stradonetto a Portanuova. "Una decisione non condivisa dai residenti, che non sono stati nemmeno avvisati" ha dichiarato Di Pietrantonio

Il consigliere del PD Moreno Di Pietrantonio critica la decisione presa dall'attuale amministrazione comunale di ripristinare il doppio senso di marcia in via Stradonetto, a Portanuova.

Secondo Di Pietrantonio, i cittadini continuano a lamentarsi e protestare per questa decisione, denunciando di non essere stati informati.

Il tratto di strada in questione è quello che congiunge via Salaria Vecchia e via Tiburtina.

"Circa un paio di anni fà questo tratto di strada era stato reso percorribile a senso unico da Sud a Nord a seguito di raccolte di firme e assemblee da parte di cittadini residenti per cercare di alleviare il grave peso determinato dal traffico intenso sviluppatosi in queste strade.
Strade per lo più non a norma di sicurezza, strette e senza marciapiedi quindi pericolose per l’incolumità dei pedoni." dichiara Di Pietrantonio.

Secondo il consigliere, non ci sarebbe stato alcun dialogo con i residenti, e la decisione sarebbe stata presa solo per accontentare le richieste di singole parti.

"La viabilità non può essere organizzata a secondo delle richieste dell’uno o dell’altro ma secondo le esigenze della collettività." conclude di Pietrantonio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento