Domenica, 25 Luglio 2021
Politica

L'appello del segretario regionale Udc Di Giuseppantonio al Governo: "Più dosi di vaccino all'Abruzzo"

Il segretario regionale evidenzia come, attualmente, le forniture siano scarse e l'Abruzzo è fra le regioni che, in percentuale, ne ha avute meno

Aumentare le dosi di vaccino da fornire all'Abruzzo che fino ad oggi è una delle regioni con il più basso rifornimento in base alla popolazione. Lo ha detto il segretario regionale dell'Udc Di Giuseppantonio che ha rivolto un appello al Governo e in particolare al ministro Speranza, oltre al generale Figluolo commissario straordinario per l'emergenza Covid.

"Occorre un concreto cambio di passo nella campagna vaccinale abruzzese che deve essere coerente con quello nazionale, e consentire al più presto di proteggere i cittadini. Le forniture devono aumentare per poter fare passi avanti e superare l'emergenza pandemica anche in Abruzzo, il cui territorio è in gran parte montano, con tanti comuni di piccoli dimensioni nei quali vivono soggetti più anziani, che sono contemplati tra le fasce più a rischio contagio".

Attualmente l'Abruzzo ha avuto circa 457 mila dosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello del segretario regionale Udc Di Giuseppantonio al Governo: "Più dosi di vaccino all'Abruzzo"

IlPescara è in caricamento