rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Politica

Detenuti ed ex detenuti cureranno il verde in città

Lunedì prenderà il via il "Progetto Integrazione", finanziato dalla Provincia di Pescara, in cui nove detenuti ed ex detenuti cureranno parte del verde cittadino

Partirà lunedì prossimo il "Progetto Integrazione", finanziato dalla Provincia di Pescara, che permetterà a nove detenuti ed ex detenuti di Pescara di curare parte del verde cittadino.

Si tratta di tre detenuti, due detenuti ai domiciliari, un detenuto in affidamento in prova ai servizi sociali e tre ex detenuti, che lavoreranno all'interno della Pineta D'Avalos e nei vari parchi pescaresi.

Alla presentazione del progetto erano presenti, fra gli altri, il Presidente Testa, l'assessore Martorella, l'assessore comunale Ricotta, il direttore del carcere Pettinelli.

Nei giorni scorsi sono iniziati i tirocini per quanto riguarda la sicurezza e prevenzione degli infortuni. L'esperienza durerà cinque mesi, ed al termine del periodo i nove lavoratori riceveranno la qualifica di giardiniere manutentore.

Testa ha sottolineato come venga poteniziata la rete territoriale che le istituzioni rivolgono all'utenza svantaggiata, mentre il direttore del carcere Pettinelli ha ricordato che, sempre in collaborazione con l'Ente, è in corso il progetto "Giustizia riparativa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuti ed ex detenuti cureranno il verde in città

IlPescara è in caricamento