menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Depuratori, la Regione taglia i fondi di 750 mila euro

L'ex consigliere regionale di Rifondazione Acerbo ha fatto sapere che la Regione ha tagliato di 750 mila euro i fondi destinati alla società che si occupa dei controlli sui depuratori. "Scelta incomprensibile"

Taglio di 750 mila euro ai fondi per i controlli dei depuratori. L'ex consigliere di Rifondazione Comunista Acerbo interviene attaccando la Giunta D'Alfonso, responsabile del taglio di budget, che ha costretto l'Arta a rivedere i propri investimenti, con un taglio del 20% dei controlli sugli impianti di depurazione.

"Meno male che il Presidente aveva promesso di ripulire i fiumi! Forse voleva intendere che diminuendo controlli ci se ne accorge meno?E' probabile che il taglio non sia il frutto di una scelta politica ma dell'esigenza di far quadrare i conti. Ma questo sarebbe ancor più grave perchè denota l'assenza di una strategia e di priorità ma una capacità di governo mediocre condita di un nuvolone di chiacchiere e discorsi incomprensibili." ha dichiarato Acerbo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento