L'assessore Del Trecco sul degrado in via Gobetti: "Già ad agosto le prime demolizioni dei ruderi fatiscenti"

Incontro questa mattina con il comitato dei residenti e con la proprietà privata per fare il punto della situazione dopo mesi di degrado estremo e scarsa igiene e sicurezza

I lavori di riqualificazione dell'area fra via Gobetti e via Don Bosco, attualmente occupata da ruderi fatiscenti, inizieranno a settembre ed il cantiere andrà avanti per almeno 24 mesi, ma le frattempo già ad agosto potrebbe scattare la demolizione stessa dei ruderi. Lo ha fatto sapere l'assessore Del Trecco a seguito della riunione che ha tenuto con il presidente della commissione sicurezza Foschi, con una delegazione di residenti di via Gobetti guidati da Flavia Pietrostefani e Alessandra Di Zio, e la Immotrading Srl con l’amministratore delegato Paola Toppi.

[VIDEO] Via Gobetti come una favela

Durante il vertice, si è fatto il punto della situazione dopo le decine di segnalazioni fatte dai residenti che parlano di una situazione inaccettabile, con i ruderi completamente abbandonati dove regnano topi, erba alta, spazzatura ed anche accampamenti di persone senzatetto. In quell'area sono previsto dei lavori con nuovi edifici ed urbanizzazione, oltre all'allargamento di via Don Bosco che diventerà strada a doppio senso. Il caso, spiega Foschi, era già stato all'attenzione della commissione sicurezza a febbraio.

È evidente che c’è un problema igienico-sanitario che va risolto, e c’è anche un problema di sicurezza della pubblica incolumità perché dalle fotografie scattate dai piani alti dei palazzi si vedono i tetti dei ruderi implosi, crollati all’interno ed è logico che non si può consentire a nessuno, men che meno a disperati, senzatetto, e rifugiati, di dormire, vivere, cucinare, mangiare o permanere all’interno e ci sembra quantomeno anomalo che la proprietà non si sia preoccupata di murare i varchi di quelle baracche.

L'amministratore Toppi ha aggiunto:

Oggi mancano da firmare due contratti di permuta, ma i lavori sono di fatto già stati affidati. Purtroppo sono anni che combattiamo con le ‘invasioni’ abusive, abbiamo fatto denunce, il Comune ha emesso provvedimenti per la salvaguardia delle aree e abbiamo garantito periodicamente lo sfalcio e la derattizzazione delle superfici.

Poi si è posto il problema dei 4 alberi presenti in via Don Bosco che, a detta dei residenti, vengono usati dai topi per arrampicarsi fin al settimo piano dell’edificio adiacente, sentiti gli agronomi del Comune e i vigili urbani eravamo pronti a tagliarli, garantendo poi la successiva ripiantumazione a intervento concluso, ma quando i nostri addetti sono andati sul posto per procedere si è generato un momento di confusione con un secondo Comitato che si è schierato a difesa delle piante e ci siamo dovuti fermare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori dovrebbero iniziare a settembre e dureranno almeno 2 anni, ma per i primi di agosto partiranno le demolizioni eliminando il problema delle occupazioni abusive. L'assessore Del Trecco ha preso atto delle volontà della proprietà ed ora ha riconvocato un vertice per la questione degli alberi e della nuova viabilità in via Don Bosco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza in pieno centro a Pescara, accoltellato un uomo nei giardini di piazza Salotto [FOTO]

  • Influenza stagionale e Sars Cov-2, come eseguire la prevenzione nei bambini: le parole del pediatria Silvestre

  • Ex studente del liceo Galilei di Pescara vince la medaglia di bronzo alle olimpiadi della matematica

  • Autovelox in provincia di Pescara, controlli con lo Speed Scout in 7 comuni a ottobre

  • Uomo accoltellato in centro, individuati gli aggressori: a colpire è stato un minorenne [FOTO]

  • Ha un infarto mentre fa giardinaggio: uomo trovato morto a Tocco da Casauria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento