Decreto Rilancio, Marsilio chiede a Conte e Gualtieri di sospendere il ripiano dei disavanzi

Il governatore ha inviato una lettera al presidente del consiglio e al ministro dell'economia, sollecitandoli a inserire tale facoltà per le regioni nel provvedimento attualmente all'esame della V commissione bilancio della Camera dei Deputati

Decreto Rilancio: Marsilio chiede a Conte e Gualtieri di sospendere, per il periodo 2020/2022, il ripiano dei disavanzi amministrativi 2014 e 2015. Il governatore ha inviato una lettera al presidente del consiglio e al ministro dell'economia, sollecitandoli a inserire tale facoltà per le regioni nel provvedimento attualmente all'esame della V commissione bilancio della Camera dei Deputati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa sospensione, precisa Marsilio, porterebbe circa 30 milioni di euro l'anno per l'Abruzzo e "non comporterebbe alcuna dilazione del termine ventennale dei piani di rientro e, quindi, alcun aggravio di costi per lo Stato, ma che avrebbe l'effetto fondamentale di mettere le regioni nelle condizioni di utilizzare, con immediatezza, risorse che sono gia' nella disponibilita' delle stesse e che si rendono necessarie per fronteggiare le gravi conseguenze socio-economiche della crisi in atto, favorendo la ripresa economica dei propri territori, attraverso iniziative rivolte alle imprese, alle famiglie e agli enti locali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento