Politica

D'Eramo (Lega): "Dal Governo 45 unità in più delle forze dell'ordine per aumentare la sicurezza in Abruzzo"

Il segretario della Lega in Abruzzo e sottosegretario Luigi D'Eramo annuncia l'aumento della presenza di forze dell'ordine nella nostra regione

Anche l'Abruzzo avrà a disposizione un maggior numero di unità delle forze dell'ordine grazie allo stanziamento del Governo di 4800 nuovi operatori in tutta Italia per un totale di 7000 nel periodo estivo. Lo ha fatto sapere Il segretario della Lega in Abruzzo e sottosegretario Luigi D'Eramo che ha commentato:

“Prosegue il lavoro della Lega al governo per assicurare sempre più sicurezza ai cittadini: oltre ai 4800 nuovi operatori delle forze dell'ordine in tutta Italia per un totale di 7000 nel periodo estivo, sono stati assegnati in Abruzzo ben 45 unità in più tra polizia, carabinieri e guardia di finanza, a sostegno delle forze dell’ordine già presenti sul territorio. Nel quadro del piano di potenziamento dei servizi di vigilanza estiva che scatterà dal prossimo 1 luglio, l’assegnazione per le province di Pescara e Chieti di un’aliquota interforze ià presenti sul territorio e, per la provincia dell’Aquila, l'apertura del posto fisso stagionale di Campo Imperatore, sono un concreto segnale di attenzione che il Viminale riserva alla nostra regione e di cui ringraziamo il ministro Matteo Piantedosi ed il Sottosegretario Nicola Molteni.

Gli agenti saranno a disposizione dei prefetti dei vari capoluoghi, i quali ne individueranno la collocazione più adeguata in relazione alle criticità emerse sui territori. Ancora una volta dall’esecutivo e dalla Lega al governo la dimostrazione con i fatti che la tutela della sicurezza e dell’incolumità dei cittadini rappresenta un’assoluta priorità”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D'Eramo (Lega): "Dal Governo 45 unità in più delle forze dell'ordine per aumentare la sicurezza in Abruzzo"
IlPescara è in caricamento