rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica

Luciano D'Alfonso torna in Comune a poco più di 4 anni dall'arresto

L'ex sindaco D'Alfonso è tornato in Comune a Piazza Italia dopo oltre 4 anni di assenza, a seguito dell'arresto e dell'inchiesta Housework. Ha partecipato ad un dibattito organizzato dal PD locale

D'Alfonso torna in Comune a poco più di 4 anni dall'arresto e dopo un lungo processo che, almeno per ora, l'ha visto vincitore.

L'ex sindaco è arrivato a Palazzo di Città a metà mattina, nell'ambito di un dibattito organizzato dal PD locale nella Sala Consiliare.

Ad attenderlo tutto il Pd pescarese, ex assessori e consiglieri e anche gente comune che ha volto accoglierlo con un grande applauso per dimostrargli affetto e fiducia, che comunque non gli sono mai mancati nemmeno nei giorni difficili dopo l'arresto e alla vigilia della sentenza di lunedì scorso.

D'Alfonso si è detto sereno e privo di qualsiasi risentimento, pronto a tornare in campo per aiutare il territorio, la città e l'intera collettività pescarese. L'ipotesi di una candidatura alla Regione si fa sempre più plausibile, anche se per ora non sono arrivate conferme ufficiali.

Più diretti Di Pietrantonio e Del Vecchio del PD, che continuano a chiedere le dimissioni del sindaco Mascia. "In questi giorni assistiamo a gesti coraggiosi (il riferimento è al Papa), speriamo che anche a Pescara possano essere compiuti" ha detto Del Vecchio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luciano D'Alfonso torna in Comune a poco più di 4 anni dall'arresto

IlPescara è in caricamento