Avviata anche in Abruzzo la terapia anti Covid-19 con il plasma dei pazienti guariti

A dirlo è il presidente della giunta regionale abruzzese, Marco Marsilio, che commenta positivamente il dato odierno che vede solo 4 casi su un numero record di tamponi eseguiti di oltre 1.700

I dati sui nuovi casi di contagio da Covid-19 (Coronavirus) in Abruzzo sono confortanti anche in virtù della riapertura di quasi tutte le attività commerciale a partire da ieri, lunedì 18 maggio.
A dirlo è il presidente della giunta regionale abruzzese, Marco Marsilio, che commenta positivamente il dato odierno che vede solo 4 casi su un numero record di tamponi eseguiti di oltre 1.700.

Inoltre i 4 casi riguardano la sola provincia di Pescara mentre sono a zero nel resto dell'Abruzzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il numero dei guariti continua a salire e ormai supera quello dei positivi attivi. «Da ieri», fa sapere Marsilio, «i guariti che hanno sviluppato anticorpi hanno cominciato a donare il sangue per le terapie alla plasma iperimmune. Parte in questi giorni, con la collaborazione della Croce Rossa, la sperimentazione dei test sierologici per capire quanta parte della popolazione ha sviluppato gli anticorpi. I primi giorni della "ripartenza" ci danno segnali incoraggianti, e la Regione Abruzzo sta accompagnando la ripresa dell'economia e il ritorno verso la normalità con il potenziamento delle strutture sanitarie e dei laboratori, protocolli e linee guida per lavorare in sicurezza, regole di precauzione e prudenza che se rispettiamo tutti con serenità ci faranno vincere questa sfida».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento