menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cultura, Di Nicola: "Marsilio non ceda alle logiche dello spoil system"

Il senatore abruzzese del Movimento 5 Stelle interviene sulla possibile rimozione del presidente del Tsa rivolgendosi al neo governatore: "Non segua meccanismi da vecchia politica"

"Apprendiamo che il sindaco Biondi avrebbe auspicato le dimissioni di alcuni vertici degli enti culturali regionali, nello specifico del presidente del Tsa, sulla base dello spoils system. Ritengo fuori luogo una simile ingerenza: i vertici si nominano, o si rimuovono, sulla base di merito, competenza e risultati raggiunti, e non per appartenenza partitica".

Lo afferma in una nota il senatore abruzzese del Movimento 5 Stelle Primo Di Nicola, aggiungendo quanto segue:

"La cultura deve rimanere fuori da tali sistemi, chiedere di cambiare i vertici secondo criteri di lottizzazione partitica è anomalo e rappresenta una visione della cosa pubblica vecchia e molto lontana dai concetti meritocratici che dovrebbero essere sempre tenuti presenti. Quest’anno ricade il decennale dal sisma dell'Aquila, e per questo auspichiamo un clima costruttivo tra enti della cultura e le istituzioni per far sì che questa sia l'occasione per una riflessione sulla rinascita culturale della città. Ci auguriamo, pertanto, che il neo Presidente Marco Marsilio non segua tali meccanismi da vecchia politica, l’Abruzzo non ne ha davvero bisogno". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento