Politica

Cronoscalata, vince Cubeda. Testa: "Non ci hanno coinvolto"

Si è conclusa con successo a Popoli la 52esima edizione della celebre corsa. Ma il presidente della Provincia vuole togliersi qualche sassolino dalla scarpa

Si è conclusa con successo, a Popoli, la 52esima edizione della Cronoscalata, vinta per il secondo anno consecutivo dal pilota catanese Domenico Cubeda. Ma il presidente della Provincia di Pescara, Guerino Testa, vuole togliersi qualche sassolino dalla scarpa.

"Ci sarebbe piaciuto essere coinvolti dall'organizzazione, così come è avvenuto ogni anno in passato, nelle fasi di preparazione della gara. Ma noi siamo ugualmente soddisfatti per Popoli e per i popolesi - scrive Testa su Facebook - La Provincia di Pescara, che ha fatto eseguire l'intervento per migliorare le condizioni della strada e renderle ottimali, ringrazia i dipendenti della Provincia che hanno eseguito i lavori di sfalcio e la ditta che si è occupata del manto stradale e delle barriere".

Testa, tuttavia, ha anche parole di elogio: "E' una grande soddisfazione, anche quest'anno, che tutto sia andato per il meglio, e che il percorso delle svolte abbia accolto nel migliore dei modi i piloti. E' bello ascoltare le parole di soddisfazione e ringraziamento del direttore di gara internazionale, Fabrizio Fondacci, che ha voluto congratularsi con l'assessore Mario Lattanzio per le condizioni perfette del percorso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cronoscalata, vince Cubeda. Testa: "Non ci hanno coinvolto"

IlPescara è in caricamento