Politica

Cremonese è l'ex assessore più votato alle elezioni comunali: "Proseguire con i grandi eventi, sono il volano del turismo"

Abbiamo raggiunto l'assessore uscente al turismo e ai grandi eventi Alfredo Cremonese che risulta essere l'assessore più votato dell'ex giunta del primo mandato di Carlo Masci

Con 870 voti Alfredo Cremonese risulta essere l'assessore uscente della giunta Masci più votato. È quanto emerge analizzando i dati relativi ai consensi ricevuti dai componenti dell'ex giunta del primo mandato di Masci, che lo ricordiamo è stato riconfermato alla guida della città per altri 5 anni. Abbiamo raggiunto Cremonese per un commento sull'esito del voto e per alcune considerazioni relative ai prossimi 5 anni di amministrazione comunale:

"Sono ovviamente orgoglioso e molto soddisfatto del risultato raggiunto alle ultime elezioni comunali. Per questo, ovviamente, ringrazio tutti i cittadini che hanno voluto darmi fiducia e che quindi hanno apprezzato il lavoro svolto in questi cinque anni, che sono stati per ovvi motivi anche molto difficili in alcuni periodi, come ad esempio durante la pandemia. Aver ottenuto questo importante risultato è anche la dimostrazione che, nonostante le polemiche e le problematiche che l'assessorato al commercio ha dovuto affrontare e che ovviamente hanno messo in discussione le mie scelte e quelle della giunta, i cittadini comunque mi hanno premiato. "

Cremonese, poi torna sul lavoro svolto in Comune e parla dei prossimi 5 anni e di quello che a Pescara si dovrebbe fare, a prescindere se dovesse essere riconfermato assessore o meno:

"Abbiamo visto crescere in questi 5 anni le presenze turistiche del 48%, un dato importante dovuto a vari fattori fra cui anche la scelta di puntare sui grandi eventi voluta dal mio assessorato. Ovviamente hanno influito anche la bandiera blu e altre voci, ma quello che voglio ribadire è che occorre proseguire per i prossimi anni lungo questa strada: grazie ai grandi eventi e in generali agli appuntamenti di ogni genere distribuiti non solo nei mesi estivi ma anche nel periodo natalizio e primaverile, Pescara è cresciuta dal punto di vista turistico e può crescere ancora. Ringrazio anche tutta la macchina amministrativa del Comune e degli uffici che hanno collaborato con me per l'ottimo lavoro svolto. Io sono sempre stato disponibile al confronto con tutti, dalle associazioni di categoria ai singoli cittadini ascoltando e accettando anche le critiche quando si sono dimostrate costruttive".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cremonese è l'ex assessore più votato alle elezioni comunali: "Proseguire con i grandi eventi, sono il volano del turismo"
IlPescara è in caricamento