menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'assessore Cremonese sull'occupazione di suolo pubblico delle attività: "Boom di richieste, lavoriamo per stilare un regolamento"

L'assessore comunale fa sapere che l'amministrazione comunale è al lavoro per stilare un regolamento per quanto riguarda l'occupazione straordinaria di suolo pubblico per locali e attività commerciali

L'amministrazione comunale non vuole eliminare le agevolazioni straordinarie per l'occupazione di suolo pubblico, ma è al lavoro per stilare un regolamento necessario viste le numerosissime richieste ricevute e per non creare caos e una situazione senza controllo. Lo ha fatto sapere l'assessore comunale Cremonese, che interviene in merito alla possibilità che entro il 31 marzo non venga rinnovata la delibera che ha permesso, a causa del Covid, ai locali e alle attività commerciali di occupare fino al doppio dello spazio esterno per tavolini, sedie o comunque per spazi legati all'attività.

L'impegno degli uffici comunali, fa sapere l'assessore, è quello di arrivare nel minor tempo possibile ad un regolamento chiaro e preciso da poter approvare. Lo scorso anno la delibera fu approvata in un momento di emergenza dovuto alla pandemia ed alla necessità di far ripartire le attività a causa delle restrizioni imposte dalla questione contagi, ma quest'anno le richieste da parte dei commercianti sono moltissime e dunque per evitare che si creino situazioni di confusione o di contestazione è indispensabile approvare un regolamento propedeutico alla proroga delle concessioni straordinarie di suolo pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento