rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Politica Centro / Corso Vittorio Emanuele II

Corso Vittorio Emanuele, Masci: "Distrutto tutto ciò che di bello era stato fatto"

E' durissimo, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, il capogruppo di Pescara Futura in consiglio comunale, che si chiede sarcasticamente: "Cosa succederà adesso? Lo sappiamo già!"

"Era diventato finalmente un corso vivibile dopo decenni di caos, smog, rumore, sarebbe stato sufficiente curare le aiuole, le piante, le fontane, fare la manutenzione del manto stradale, risolvere le naturali criticità di un intervento di grande impatto nel cuore della città, per far crescere la consapevolezza che Pescara aveva fatto un'altra grande conquista. Invece Alessandrini e compagni, dal primo giorno, hanno posto in essere azioni mirate a distruggere tutto quello che di bello e positivo era stato fatto per cancellare persino l'idea e la speranza di un corso non asfissiato dal benzene".

Così, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, il capogruppo di Pescara Futura in consiglio comunale, Carlo Masci, che si chiede sarcasticamente: "Cosa succederà adesso? Lo sappiamo già!", alludendo al prevedibile ritorno del traffico e dell'inquinamento sull'importante arteria stradale cittadina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Vittorio Emanuele, Masci: "Distrutto tutto ciò che di bello era stato fatto"

IlPescara è in caricamento